Whatsapp, un nuovo pericolo costringe gli utenti ad eliminare l’app

0
285

Un nuovo pericolo esterno rischia di compromettere ulteriormente la posizione di Whatsapp e di allontanare gli utenti

Whatsapp

Whatsapp rimane saldamente in testa alla classifica delle app di messaggistica istantanea più scaricate al mondo, con il contatore del solo Play Store che segna oltre 5 miliardi di installazioni. Gli utenti attivi sono circa un miliardo e mezzo. Nonostante ciò, nelle ultime settimane, la questione del cambiamento dei termini di servizio entro l’8 febbraio ha portato milioni di persone a spostarsi su Signal o Telegram. A fronte di questo, l’azienda ha comunicato un rinvio dell’aggiornamento al 15 maggio per poi specificare che non ci saranno problemi di privacy per alcun utente. Un nuovo pericolo, però, rischia di compromettere nuovamente la posizione dell’app di Zuckerberg in favore della concorrenza.

LEGGI ANCHE—> Vodafone e Ho. Mobile down nel nord Italia

Whatsapp, il pericolo si chiama Whats Tracker: perché è temuta

whatsapp

Il “pericolo” tanto temuto e segnalato dagli utenti negli ultimi giorni si chiama Whats Tracker. Si tratta di un’applicazione che, una volta scaricata, tenendola attiva in background, riesce a fare un report degli accessi di tutti i contatti che si vuol monitorare.

LEGGI ANCHE—> In Google Maps arrivano le mappe super dettagliate: che spettacolo!

Quest’app, mentre risulta utile per chi la utilizza, può essere fastidiosa per coloro che la “subiscono” in quanto va a ledere in un certo qual senso la privacy. Nonostante questo, viene ritenuta legale ed infatti è presente sui principali store a titolo gratuito. Attualmente vanta oltre centomila installazioni. Il team di Whatsapp, per evitare spiacevoli sorprese, potrebbe chiedere la rimozione di tale app, anche se non sarà semplice farlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here