GPU introvabili: miner, scalper e una domanda fuori scala… ecco perché è difficile acquistarle

0
186

GPU introvabili. Dietro alle difficoltà di acquisto delle schede grafiche di ultima generazione ci sono diversi fattori. Ecco quali.

GPU
Nuova serie 30 (fonte nvidia.com)

Nel 2021, ma anche nel 2020 e più in generale negli ultimi anni, abbiamo assistito ad una difficoltà sempre crescente nell’acquisto di GPU. Si tratta, a conti fatti, di un vero e proprio oggetto dei desideri che, nell’ultimo decennio, ha subìto un accrescimento considerevole di sex appeal. Vuoi perché i produttori lavorano sempre meglio fornendo componenti praticamente esenti da difetti, vuoi per la corsa al miglior PC lato estetica tra LED, RGB e quant’altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Svelato per errore il prezzo delle GPU Nvidia RTX 3060 Ti

Ciò che però sta accadendo negli ultimi mesi è qualcosa che va al di là di ogni più tetra previsione. Attualmente accaparrarsi una GPU di ultima o penultima generazione è praticamente impossibile. Se non a determinate condizioni, che equivalgono ad una spesa ingiustificata con prezzi schizzati alle stelle – laddove si riesca a trovare il prodotto disponibile.

Dietro a questa crescente richiesta c’è anzitutto un aumento considerevole di due campi. In primis quello del gaming su PC, cresciuto considerevolmente nell’ultimo lustro. Una vera e propria età dell’oro per il personal computer, considerato da molti la miglior piattaforma su cui giocare. Il secondo campo è quello relativo alla grafica e al montaggio video, due ambiti di lavoro sempre crescenti e che, a parità del gaming, richiedono GPU di alto livello a supporto.

Ma è qui che ci addentriamo nel lato più oscuro e insidioso della corsa alla GPU. Il terzo fattore è, senza alcun dubbio, quello più scomodo, ed è rappresentato dai cosiddetti miner. “Minatori” che utilizzano le schede grafiche per scavare nelle miniere di Bitcoin e criptovalute. Anche in questo caso la necessità di un computer con GPU di alto livello ha contribuito ad una corsa alle schede grafiche di ultima generazione che si è tradotta in una difficoltà oggettiva nel reperirle sul mercato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> NVIDIA GeForce RTX 3060 arriva a febbraio, ma sarà davvero disponibile?

Ed infine la pandemia, con tutto ciò che ne consegue. Ritardi nella produzione e nella consegna dei prodotti hanno sancito il blocco totale del mercato legato alle GPU. Dalla filiera produttiva alla ricerca e sviluppo, il settore, nel 2020, ha subìto un’inflessione produttiva come non accadeva da tempo. Ed è qui che entra in gioco l’ultimo tassello, quello formato da scalper, bagarini intenti ad acquistare i pochi pezzi disponibili per poi rivenderli ad un prezzo spropositato al consumatore medio, colui che più di tutti è vittima della faccenda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here