Il suono di Marte non sarà più un mistero, Nasa pronta a farcelo ascoltare

0
402
Quale suono ha Marte? (Foto Nasa)
Ecco il suono di Marte (Foto Nasa)

Quale è il suono di Marte? La risposta arriverà a breve dalla Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti. Se su Marte si suonerà la techno, oppure, se il tipico suono del pianeta rosso sarà un tormentone estivo, o forse (cosa più probabile), il rumore del vento, lo scopriremo grazie alla missione Perserverance, il mastodontico progetto costato ai contribuenti americani miliardi di dollari, che a breve arriverà a destinazione. La data è fissata per il prossimo 18 di febbraio, quando, dopo un viaggio di circa 40 milioni di miglia, il rover giungerà appunto su Marte e in un punto in cui c’era un lago e un ambiente considerato abitabile, così come sostenuto dal professor Ken Farley, scienziato facente parte dello stesso progetto della Nasa. Una volta che Perseverance atterrerà sul suolo del pianeta rosso, sarà di fatto indipendente, visto che gli ingegneri spaziali dell’agenzia a stelle e strisce lo hanno costruito con un’intelligenza artificiale iper moderna, caratteristica che gli permette di viaggiare con una velocità tripla rispetto a tutti i suoi colleghi.

LEGGI ANCHE Artemis I, la Nasa pianifica nuovo test per SLS a febbraio

SUONO DI MARTE, NASA PRONTO A SVELARLO: E INTANTO ROVER LASCERA’ ANCHE UNA PIASTRA…

E’ inoltre dotato di telecamere molto resistenti e ad altissima definizione, con l’aggiunta di potenti microfoni che ci permetteranno appunto di scoprire per la prima volta il tanto atteso suono di Marte. Secondo gli esperti, la qualità dell’audio sarà tale da sembrare all’ascoltatore di essere esso stesso sul piante Marte e non comodamente sul proprio divano di casa. Oltre a registrare per la prima volta il suono su Marte, il rover Perseverance avrà anche il compito di depositare un oggetto umano sulla superficie marziana, leggasi una piastra dove è stata disegnata la Terra nonché un’astronave, un serpente e un gruppo di persone, un omaggio alla comunità medica (in riferimento al bastone di Asclepio), per quanto svolto in questi mesi di pandemia. Perseverance giungerà su Marte ad una velocità di 20mila chilometri orari e per rallentare utilizzerà un paracadute di 20 metri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here