Social e minori, le migliori app per proteggere i nostri figli

0
1221

È necessario sapere dove sono, con chi sono e cosa dicono. Servono app per evitare che i nostri figli partecipino a pericolose challange.

Uso smartphone bambina
Bambina con smartphone Foto di mohamed Abdelgaffar da Pexels

In questi giorni, i media hanno parlato abbondantemente delle pericolose challange affrontate tramite i social network che, come sappiamo, hanno condotto alla morte diversi bambini. Sono storie che fanno venire i brividi.

Il mondo dei social è infimo e ambiguo. Un buon mezzo per comunicare, a volte per educare, spesso solo per divertirsi. Troppe volte, però, il divertimento viene frainteso, soprattutto dai minorenni che ancora poco sanno della vita e delle persone.

Il ruolo dei genitori, in questo momento storico, è particolarmente difficile. Non è possibile paragonarlo a quello di altri tempi. Eppure, in questi casi, l’unica soluzione è la massima supervisione.

Con la tecnologia moderna è possibile farlo, grazie ad alcune app che permettono ai genitori di monitorare gli smartphone dei loro figli, così da evitare d’incorrere in situazioni difficili da recuperare.

POTREBBE INTERESSARTI –> Artemis I, la Nasa pianifica nuovo test per SLS a febbraio

Le app per proteggere i nostri figli dal mondo social

Ragazzi con smartphone
Bambini che usano gli smartphone Photo by Pexels

Social sì, ma con parsimonia ed attenzione. Di certo, è difficile staccarli dai loro smartphone. Ma cosa fanno? Con chi parlano e cosa dicono? Quando i figli sono minorenni, il genitore ha diritto ad avere queste informazioni.

Ci sono diverse app che possono aiutare a monitorare gli spostamenti e le conversazioni dei nostri figli. Eccone alcune.

  • MSpy: permette di accedere al registro delle chiamate, ai messaggi WhatsApp, alle coordinate GPS, alle conversazioni su Messenger, ai messaggi e a tante altre informazioni da qualsiasi altra applicazione di messaggistica. Una volta installata, potrai monitorare immediatamente tutte le attività sul telefono di tuo figlio.
  • FlexiSpy: ha oltre 150 funzioni. Si tratta di un’app molto sofisticata e bisogna acquistarla. C’è anche la possibilità di ascoltare le telefonate in tempo reale e persino risalire a tutte le password inserite.
  • Safe Family: è un’app sviluppata dalla società McAfee, che permette di monitorare le attività al telefono dei tuoi figli e di proteggerli da contenuti digitali inappropriati. Ecco il link Android e iOS.
App per controlla smartphone
Controllo delle app
  • Parental Control: consente di bloccare le applicazioni pericolose ed eventuali processi di installazioni di simili; permette di visualizzare lo schermo in tempo reale e di bloccare le chiamate. Disponibile per iOS e Android.
  • Spazio Bimbi Parental Control: quest’app, invece, consente di accedere solo alle app approvate dai genitori, bloccando tutte le altre. Permette anche di inserire il blocco delle chiamate, l’invio di messaggi o l’esecuzione di attività che potrebbero essere a pagamento. In più, dà la la possibilità anche di impostare un timer per limitare l’utilizzo quotidiano del dispositivo e un timer per bloccare il funzionamento delle app dopo un periodo di tempo specifico. Disponibile solo per Android.

POTREBBE INTERESSARTI –> Huawei alla conquista dell’Europa: smartphone. Ma non solo

  • Qustodio Free: blocca in automatico il dispositivo al raggiungimento del limite stabilito, monitora la navigazione di tuo figlio e filtra i contenuti sensibili o per adulti; inoltre, rintraccia il telefono di tuo figlio e ti invia le coordinate GPS della posizione. Questi i link Android e iOS.
Monitorare smartphone
Controllo smartphone bambini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here