Wuling Mini EV, l’auto elettrica cinese che fa paura a Tesla

0
234

Compatta quasi come una smart ma con 4 posti, l’auto elettrica Wuling Hong Guang Mini EV raddoppia le vendite e supera la Tesla.

Wuling Hongguang Mini EV
Wuling Hongguang Mini EV (fonte foto: media.gm.com)

Prodotta dalla SAIC-GM-Wuling Automobile (nata da una collaborazione tra la General Motors e la Liuzhou Wuling Motors Co Ltd) perfetta per la città e di piccole dimensioni, la nuova Hong Guang Mini EV promette di stravolgere il mercato cinese.

Con dei numeri da record già dal primo mese di vendita, la mini macchina è riuscita a doppiare, nel solo mese di gennaio, le vendita della Tesla in Cina.

Secondo la rivista statunitense InsideEVs, che si interessa esclusivamente di mobilità elettrica, dal suo lancio estivo a gennaio aveva già venduto oltre 127 mila pezzi, 68 mila solo a novembre e dicembre 2020.

Un prezzo assolutamente contenuto quello della piccola vettura – si parla infatti 28.800 Yuan, che al cambio attuale si traducono in circa 3700 euro  per il modello base – che l’azienda cinese può mantenere grazie ai sostanziosi incentivi messi a disposizione dal Governo per i veicoli elettrici.

Come riporta il portale GreenMe, infatti, la Cina sta volgendo lo sguardo con sempre maggior decisione verso l’utilizzo di mezzi di trasporto che hanno un impatto meno dannoso sull’ambiente, come i veicoli elettrici appunto. Per agevolare la transizione verso il mercato delle autovetture non inquinanti, il governo cinese concede  gratuitamente le procedure d’immatricolazione.

Ma quali sono le caratteristiche dell’auto elettrica cinese Wuling Mini EV?

Wuling Hongguang Mini EV
Wuling Hongguang Mini EV in strada (fonte foto: media.gm.com)

Lunga 2,92 metri (soli 20 cm poco più rande di una smart) e larga un metro e mezzo, il veicolo elettrico della Wuling, anche se compatto e di piccole dimensioni, riesce comunque a offrire lo spazio per 4 posti.

I sedili posteriori reclinabili danno la possibilità di creare uno spazio di carico di tutto rispetto, 740 litri. I modelli della macchina sono 2 e si distinguono per la potenza elargita dalla batteria.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino anti covid prodotto in biopiante? “Si può fare”

L’autonomia della vettura cambia in base al modello scelto: per quello entry-level con batteria da 9,2 kWh si ha un’autonomia di 120 km, mentre andando su di categoria è possibile fruire di 170 km di percorrenza con un gruppo di alimentazione da 13,8 kWh.

La differenza di prezzo è minima. Si va dai circa 3700 euro per il modello l’entry level ai circa 5 mila per quello più avanzato. Per entrambi la velocità massima è di 100 km/h.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Aptera, l’auto che si ricarica col sole mette il turbo ai preordini

Al momento la commercializzazione della Wuling Mini EV non è prevista al di fuori del territorio cinese, ma sembrerebbe che l’azienda lettone Dartz – come riporta il sito carscoops – abbia annunciato intenzione di distribuirne una versione ad hoc per il mercato europeo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here