WhatsApp beta: finalmente i messaggi vocali velocizzati!

0
123

WhatsApp beta: finalmente i messaggi vocali velocizzati – e non solo – sono qui. Con l’ultima versione della beta dell’app vengono introdotte alcune interessanti novità. Scopriamole nel changelog.

WhatsApp beta
La nuova funzione che permette di velocizzare i vocali (via WABetaInfo)

Il Google Play Beta Program, nello specifico quello dedicato ai beta tester di WhatsApp su Android, è pronto ad accogliere l’ultima versione di WhatsApp. Parliamo della 2.21.6.11, che porta con sé una novità a lungo attesa ed anticipata nelle scorse settimane: scopriamo quale.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp spunte blu addio: ora è possibile nasconderle anche dai messaggi vocali

Anzitutto si parla di messaggi vocali e velocità di riproduzione degli stessi. Se da un lato l’app del gruppo Facebook ha – finalmente! – risolto il bug delle spunte blu nei messaggi vocali, dall’altro si è lavorato sulla velocità di riproduzione dei contenuti audio. Come anticipato negli scorsi giorni, l’app era al lavoro su una modalità che permettesse di velocizzare l’ascolto dei tanto odiati audio WhatsApp. Detto fatto, ora è possibile modificare la velocità di riproduzione, come specificato nel changelog dell’ultima beta 2.21.6.11.

Attenzione, la modalità non è ancora disponibile per il grande pubblico, ma è ovviamente riservata ai soli fruitori delle versioni beta dell’app. Questo significa che se siete fuori dal programma per Android o siete utenti iPhone, non vedrete ancora implementata tale funzione. Oggi però possiamo vedere una anteprima di come funzionerà grazie ai ragazzi di WABetaInfo, sempre sul pezzo per quanto concerne le novità introdotte in WhatsApp. Come si evince dagli screen condivisi su Twitter, sarà possibile eseguire tre differenti modalità/velocità di riproduzione. Dall’1.0x – che equivale alla velocità naturale del vocale – a 1.5x, fino al 2.0x per i meno avvezzi ai vocali di parenti, amici e colleghi.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp vs Apple: “Non vogliono che la gente utilizzi Android”

La UI della funzione appare molto intuitiva e graziosa. Permetterà agli utenti di cambiare la velocità di riproduzione del vocale semplicemente tappando il comando con riportata la velocità. Una funzione a lungo attesa che finalmente prende forma. Già in passato si era tentato di mettere una pezza alla lacuna con app di terze parti. Di certo l’integrazione della funzione nell’app migliorerà di molto l’esperienza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here