Meteorite caduto in Molise? “Un sasso spaziale a Sant’Agapito”

0
410

Forse è caduto in Molise un meteorite. Il masso, da circa un chilogrammo, sarebbe finito nelle terre molisane stando a quanto affermato gli scienziati della Rete Prisma, un progetto coordinato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

Meteorite Molise (Fonte IlMessaggero)
Meteorite Molise a Sant’Agapito (Fonte IlMessaggero)

Tutta “colpa” di un bolide luminoso, come spiega IlGiornale.it, che si è visto nei cieli del centro-sud lo scorso 15 marzo, e che sarebbe appunto un “sasso spaziale” precipitato in quel di Temennotte, comune di Sant’Agapito (provincia di Isernia). La scia sospetta è stata ripresa dalle telecamere di Rete Prisma e dopo alcuni accertamenti è stato appunto appurato che si trattasse di un meteorite: il corpo celeste di piccole dimensioni è entrato in contatto con l’atmosfera e a quel punto si è riscaldato emettendo così una luce molto intensa. “Dall’incrocio dei dati – fanno sapere gli scienziati di Rete Prisma, Prima Rete per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera – risulta che il piccolo corpo celeste è entrato in atmosfera a una quota di circa 80 km e ha proseguito per una lunghezza totale di 61 km percorsi in 5.3 secondi con una inclinazione di 84°, una traiettoria quasi verticale. L’altezza e la velocità finale è risultata, rispettivamente di 19,8 km e di soli 2,8 km/s, valori che depongono a favore per l’arrivo al suolo di un meteorite con massa stimata di circa 1 kg (un meteorite di circa 8 cm se la densità è di 3.5 g/cm3)”.

METEORITE IN MOLISE, IL SINDACO DI SANT’AGAPITO: “SAREBBE MANNA DAL CIELO”

POTREBBE INTERESSARTIAsteroide potrebbe colpire la Terra il prossimo 2 novembre

I frammenti più piccoli, delle dimensioni comprese fra i 2 e i 4 centimetri, sarebbero invece caduti “alcuni km più a sud in una zona impervia e boscosa, quindi molto difficili da recuperare”. In merito all’area di caduta gli esperti sostengono: “La probabile area di caduta dovrebbe trovarsi in prossimità della piccola frazione di Temennotte a 5 km a sud-ovest di Isernia e a due passi dalla SS85 – dicono gli esperti – Va considerata un’incertezza laterale di circa 300 metri e di 500 metri, avanti e indietro, per ciascun centro”.

POTREBBE INTERESSARTIL’asteroide Apophis ha ‘salutato’ la terra: “Nel 2029 lo vedremo a occhio nudo”

Una volta che si è diffusa la notizia è quindi scattata la caccia al meteorite in Molise, e il sindaco di Sant’Agapito, Giuseppe Di Pilla, ha spiegato: “Ho avvisato subito i cittadini – le sue parole ai microfoni del quotidiano Il Messaggero – a Temennotte vivono circa 250 persone. Potrebbero imbattersi nel bolide. Ho spiegato come potrebbe essere fatto e cosa fare in caso di rinvenimento. Dalle coordinate che mi sono state fornite dalla Rete Prisma, la caduta sarebbe avvenuta verso il fiume e l’area dello svincolo per Sant’Agapito sulla Statale 85. La prossima settimana, insieme agli scienziati di Prisma inizieranno le ricerche”. In caso il meteorite venisse realmente individuato, sarebbe sicuramente una scoperta rilevante: “Per il nostro territorio – aggiunge il sindaco –sarebbe manna dal cielo, pure in termini di turismo. Il comune è a cinque chilometri da Isernia, dove c’è uno splendido museo paleolitico, sarebbe straordinario poterlo esporre”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here