Stop al cyberbullismo su Instagram: arriva il nuovo filtro automatizzato

0
356

Il social network mette fine a stalking e cyberbullismo: presto, su Instagram, sarà attivato un filtro automatizzato contro messaggi molesti.

Stalker sui social
Molestatori su Instagram Photo by Adobe Stock

I social network sono diventati un covo di stalker, haters e molestatori. Da troppo tempo, gli sviluppatori sono alla ricerca di meccanismi informatici che riescano a fronteggiare questo aspetto terribilmente increscioso.

A quanto pare, Instagram è sulla strada giusta. I tecnici hanno realizzato un sistema per eliminare tutti i messaggi inopportuni e fastidiosi per l’utente. Si tratta di un filtro automatizzato, che verrà applicato in modo, appunto, automatico quando riconoscerà frasi, parole o immagini offensive.

POTREBBE INTERESSARTI –> Elisabetta Gregoraci in autoreggenti incendia i social: backstage di fuoco – FOTO

Il nuovo filtro Instagram contro il cyberbullismo

Sicurezza informatica
Cyber Security Foto di cottonbro da Pexels

La funzione è pensata soprattutto per personaggi noti, come star della televisione, influencer ed altri vip che hanno spesso a che fare con questioni del genere. È il caso, ad esempio, del giocatore Marcus Rushford (del Manchester United), che lo scorso gennaio ha dovuto affrontare una situazione davvero complessa.

Non è la prima, né l’ultima volta, come sappiamo. Il numero di haters e stalkers sui social è cresciuta a dismisura negli ultimi anni, forse, ancor più in pandemia. Anche su Facebook ci sono stati continui reclami per ottenere un maggiore supporto tecnico per un intervento incisivo.

Tuttavia, sembrerebbe che il sistema messo appunto da Instagram possa portare i risultati sperati. Il filtro, infatti, agendo in maniera automatica, farà fuori all’istante tutti i tipi di messaggi molesti.

Cyberbulli
Haters Foto di Nikita Belokhonov da Pexels

L’aggiornamento fa parte di un progetto molto più ampio che mira a ridurre il fenomeno dell’hate speech. Grazie ai nuovi algoritmi dell’IA, combattere questo tipo di attacchi su internet diventa sempre più possibile.

Questa nuova funzionalità potrà essere attivata e disattivata a seconda delle esigenze dell’utente. Sarà possibile farlo tramite la nuova sezione dell’app, chiamata “Parole Nascoste”.

Quando è abilitata, i messaggi offensivi saranno deviati presso una cartella a parte (come accade con le sezioni “Principale” e “Generale”). I messaggi verranno, di fatto, nascosti, quindi non ci sarà rischio di leggerli. Si potranno comunque aprire, cancellare, o segnalare con un solo tocco.

Il gruppo ha spiegato:

Dal momento che i messaggi diretti sono conversazioni private, non cerchiamo in modo proattivo i contenuti d’odio o di bullismo nello stesso modo di come facciamo altrove su Instagram. Ecco perché abbiamo introdotto questo strumento, focalizzato sulle richieste di messaggi diretti che costituiscono il canale principale attraverso il quale le persone ricevono messaggi di questo tipo

POTREBBE INTERESSARTI –> Super-Terra: il pianeta rifugio che potrebbe salvarci dall’estinzione

Arriverà presto anche un’altra funzione che permetterà di bloccare un utente una volta per tutte.

Instagram
Logo Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here