Fastweb: all-in sulla FTTH, 30 città italiane voleranno a 300Mbps

0
277

Fastweb: all-in sulla FTTH. L’operatore pronto a portare la fibra a casa in 30 città italiane, sparse tra il nord e il centro della penisola. 

Fastweb: all-in sulla FTTH
Logo Fastweb (fonte: fastweb.com)

NeXXt Generation 2025 inizia ad assumere i primi connotati: saranno più di 30 le città sparse per il nostro paese a vantare l’ambita FTTH. Il piano, messo in piedi dall’operatore fisso e mobile Fastweb, avrà l’obiettivo di portare l’alta velocità in casa degli italiani. Per farlo inizierà ad abbracciare i maggiori centri abitati del paese, con velocità che promettono picchi di 300Mbps.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp e la clamorosa falla: chiunque può bloccare un account altrui

Fastweb punta a portare la FTTH in ogni casa italiana

Fastweb: all-in sulla FTTH
Fastweb NeXXt Generation 2025 (Fastweb.it)

Saranno circa 4 milioni le famiglie e le imprese che potranno vantare tale tecnologia nelle loro abitazioni. Un upgrade della FTTH che porterà le velocità di connessione da 1GB/s a 2,5GB/s. Oltre un raddoppio delle velocità, senza alcun costo aggiuntivo e totalmente in automatico.

A 300Mbps ci arriveranno, come dichiarato in apertura, ben 30 centri abitati sparsi in tutta la penisola. Nello specifico saranno Milano, Roma, Napoli, Torino, Palermo, Bari, Verona, Firenze, Parma, Modena, Pescara, Bergamo, Brescia, Catania, Venezia, Messina, Padova, Reggio Calabria, Trieste, Monza, Salerno, Prato, Perugia, Casalecchio di Reno, Reggio nell’Emilia, Savena, San Lazzaro e Ancona.

Il piano NeXXT Generation prevede inoltre un mix esplosivo di reti fisse e mobili grazie alla tecnologia Fixed Wireless Access. 50 comuni potranno sfruttare la rete UltraFwa, con servizi di connettivi fissa fino a 1GB/s. Nessun limite di traffico e dispositivi connessi, in un piano che raggiungerà i 500 comuni entro la fine dell’annualità in corso.

POTREBBE INTERESSARTI –> Iliad, vicino lo sbarco sul mercato della rete fissa: pronte offerte pazzesche

Infine il 5G, snodo fondamentale per il futuro della connettività in mobilità. Fastweb ha iniziato a distribuire offerte e tariffe basate sulla nuova tecnologia di connessione a partire dalla fine del 2020. L’obbiettivo è raggiungere una copertura prossima al 90% entro la fine del 2025, quando la tecnologia 5G farà da padrone a discapito dell’attuale 4G.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here