OPPO: vendite mai così bene, esulta sul “cadavere” di Huawei

0
345

OPPO: vendite mai così bene. Il colosso cinese, nel primo trimestre del 2021, ha fatto registrare un aumento nel volume di vendita spaventoso, complice anche l’uscita dai giochi di Huawei. 

OPPO: vendite mai così bene
Oppo (via Wikipedia)

Doveva succedere prima o poi, il buco nero lasciato da Huawei negli ultimi anni era troppo grande per essere lasciato scoperto. Alla fine, a riempirlo, ci ha pensato OPPO, facendo registrare numeri incredibili nel primo trimestre del 2021. Uno dei più grandi colossi del mondo tech si è così infilato nelle classifiche di vendita, piazzandosi in una posizione ben più alta di quanto avrebbe mai potuto immaginare negli anni scorsi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Oppo ci porta nel futuro: smartphone senza porte e con fotocamere sotto a display e scocca

Medaglia di legno per OPPPO, dunque. Un quarto posto – almeno per ora – che sa di successo per il colosso cinese. La quota del mercato è del 6%, e la crescita rispetto allo stesso periodo nel 2020 è prossima al 100%. Non si tratta della fetta più grande del mercato, ma dal quarto posto in giù le quote cadono rovinosamente al 2%. Ed è proprio lì che Huawei è stata costretta a finire a causa dei ban imposti dall’ex amministrazione Trump.

OPPO vola a +94%, Xiaomi, Apple e Samsung… tremate!

OPPO: vendite mai così bene
La classifica di vendita degli smartphone nel Q1 2021

I magnifici tre restano inavvicinabili. Terzo posto per Xiaomi, anch’essa in crescita rispetto al 2020, con una quota pari al 18% sul totale (+7% rispetto all’anno scorso). Medaglia d’argento per Apple, con il 28%, in crescita di 6 punti percentuali rispetto al 2020. La prima posizione è tutta per la regina indiscussa del mercato, Samsung, che detiene il 32% delle quote di mercato.

POTREBBE INTERESSARTI –> Giornata della Terra 2021, la splendida iniziativa green di OPPO

Dietro alla crescita di Oppo nel mercato mobile c’è il successo che l’azienda cinese sta avendo nel mercato Europeo, dove si è ritagliata la nomea di marchio premium venduto a prezzi tutto sommato accessibili. Se vogliamo dirla tutta sta assumendo il ruolo della Huawei agli esordi, quando sfornava ottimi prodotti venduti ad un prezzo concorrenziale. Tra questi come non citare l’ottimo OPPO Find X3, ben più apprezzato del suo predecessore X2, uscito lo scorso anno e che ha registrato il quadruplo delle prevendite in meno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here