Monete, i 10 centesimi che valgono di più

0
4260

Alcune monete da dieci centesimi nascondono un tesoretto da tenere in considerazione. Alcune versioni del 2002 hanno difetti di fabbricazione che, unite allo stato di conservazioni possono arrivare anche a 500 euro.

10 cents (Adobe Stock)
10 cents (Adobe Stock)

I 10 centesimi di euro sono uno degli 8 tagli delle monete in euro. E’ di colore oro, realizzata nella lega come oro nordico, al pari dei venti e cinquanta centesimi. Diametro di 19,75 millimetri, è spessa 1,93 mm e pesa 4,10 grammi. Il bordo è smerlato.

Monete da dieci centesimi, attenzione all’anno. E anche alla nazione

Monete da 10 cents (Adobe Stock)
Monete da 10 cents (Adobe Stock)

Tutte le monete presentano una faccia comune detta rovescio e una specifica per ogni nazione chiamata dritto. Sul rovescio, nell’opera di Luc Luycx (un artista e grafico belga vincitore del concorso europeo per il design delle nuove monete) è presente il valore della moneta (a destra), accanto (a sinistra) la mappa dell’Europa attraversata da 6 linee che uniscono le famose 12 stelle. Il disegno richiama naturalmente all’Unione Europea.

LEGGI ANCHE >>> La soluzione di Apple per la scuola verrà presentata nell’evento del 26 maggio

Gli assi sono alla tedesca e il bordo della moneta presenta una zigrinatura spessa. Sulla faccia personalizzata invece c’è la Venere di Botticelli, circondata dalle dodici stelle dell’Unione Europea. Il monogramma della Repubblica Italiana RI è in alto a destra, accanto al millesimo. Il simbolo della Zecca è all’altezza del collo della Venere sulla destra. Le iniziali di Claudia Momoni, autrice del disegno, sono incise a ore 7 e 30, tra due stelle.

LEGGI ANCHE >>> Google I/O: arriva Project Starline, la prima video chat in 3D – VIDEO

Per capire se le monete di 10 centesimi del 2002 nascondono in realtà un valore molto più ampio di quello segnato sul rovescio, si deve ruotare di centottanta gradi per leggere la data, perché così, come riporta il sito l’autorevole sito di numismatica moneterare.net, vale dai 236 euro fino ai 288. Come base. Già, questi dieci centesimi hanno raggiunto anche i 500 euro, come accaduto in tante occasioni attraverso i diffusissimi siti d’asta presenti on line.

In assenza di errori di conio o particolarità delle specifiche, i 10 centesimi di Euro, hanno il valore facciale. Tuttavia ci sono altre particolari condizioni che possono aumentarne il valore. Due esempi? I 10 centesimi di euro di Malta del 2008, in qualità FdC valgono almeno un euro, quelli della Germania (2002) sono stati venduti a quasi 300 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here