Xiaomi Mi 11 Ultra: il display secondario diventa protagonista nella beta della MIUI

0
428

Xiaomi Mi 11 Ultra: il display secondario diventa protagonista. Quello che, lato design, è il punto sul quale rotea il nuovo ultra flagship cinese, potrebbe presto diventare uno snodo fondamentale anche dal punto di vista delle funzionalità software.

Xiaomi Mi 11 Ultra
Il display secondario di Xiaomi Mi 11 Ultra

Quando uscirono i primi leak negli scorsi mesi, in pochi credevano che un design così potesse finire sugli scaffali di tutto il mondo. E alla fine Xiaomi l’ha fatta, e anche bella grossa. Il suo flagship di punta, il top di gamma Xiaomi Mi 11 Ultra, vanta un design che va ben oltre a ciò a cui siamo abituati da ormai più di un decennio.

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi Mi 11 Ultra vince il premio di miglior cameraphone: distrutti iPhone 12 Pro Max e Galaxy S21 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra: ecco come ti reinvento il display secondario

Da un lato una valanga di smartphone tutti uguali, pensati e progettati con le stesse caratteristiche e gli stessi componenti. Dall’altra Xiaomi e – ahinoi – poche altre compagnie che stanno tentando di innovare il settore. Per quanto fiorente, il campo della telefonia è senza alcun dubbio da anni adagiato sugli allori lato design.

E così, tra un pieghevole e l’altro, Xiaomi ha proposto il suo ideale di dispositivo del futuro, presentando Xiaomi Mi 11 Ultra. Tra le caratteristiche principali, oltre ad una scheda tecnica al top sotto ogni aspetto possibile e immaginabile, un display secondario posto nell’imponente quadro fotocamere sul retro.

Quello che però ognuno di noi si è chiesto è: ma a cosa serve? Oggi Xiaomi ci mette dinnanzi ai suoi progetti per il futuro del display secondario più famoso del 2021. Sono infatti apparsi sulle pagine del noto social cinese Weibo alcuni poster dell’azienda – quindi ufficiali – che mostrano il ruolo del display secondario grazie alla beta della MIUI.

Xiaomi Mi 11 Ultra
Le funzioni del display secondario di Mi 11 Ultra (fonte: weibo.com)

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi Mi 11 Ultra e Pro distruggono ogni record di vendita: introiti miliardari per Xiaomi

Tra le informazioni che il micro-pannello sarà in grado di fornire all’utente troviamo: l’orario, il livello di carica del dispositivo, rispondere o rifiutare le chiamate in entrata e fornire una serie di altre informazioni rapide utilissime. Ad oggi la disponibilità di questi widget è riservata ai soli utenti cinesi che hanno aderito al programma di beta testing del software Xiaomi. Non lo sappiamo ancora con certezza, ma tutto lascia pensare che queste funzioni arriveranno presto anche nella versione global del dispositivo – e quindi anche qui in Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here