WhatsApp, ecco il trucco per recuperare chat, foto e video eliminati

0
226

Nelle ultime ore è emerso in rete un interessante “trucco” che permette di recuperare quei messaggi che abbiamo cancellato da WhatsApp, magari volutamente oppure involontariamente.

WhatsApp, il trucco per recuperare chat e foto, video eliminati
WhatsApp, il trucco per recuperare chat e foto, video eliminati: serve un’app esterna

Quanti di voi vorrebbero ad esempio rileggere alcune conversazioni che abbiamo scambiato in passato e che abbiamo poi deciso di eliminare? Si pensi ad esempio alle chattate con i vari ex, che storicamente sono le prime che finiscono nel cestino una volta che finisce un rapporto. Fatto sta che recuperare questi messaggi eliminati da WhatsApp può essere da oggi in avanti fattibile, tutto merito di un’applicazione esterna che è stata “scoperta” da Esquire, e portata alla luce dal noto portale web. Tramite l’app di Mark Zuckerberg, una volta che i messaggi sono eliminati, a meno che questi non siano stati archiviati sul cloud, sarà impossibile recuperarli, ma con un aiuto esterno la magia si paleserà. Nel dettaglio, chi fosse interessato al “recupero”, dovrà installare sul proprio smartphone o tablet l’applicazione WhatsRemoved +, un’applicazione che di fatto ti permette di rileggere tutto ciò che è passato sul telefono, senza perdersi nulla.

WHATSAPP, IL TRUCCO PER RECUPERARE CHAT ELIMINATE E NON SOLO: ECCO L’APP GRATIS PER IOS E ANDROID

POTREBBE INTERESSARTIWhatsApp fa ora velocizzare gli audio, e Miriam Leone ringrazia

Il programma si basava su un vecchio software che era stato rimosso, per poi tornare con una sua versione più aggiornata, e serve per monitorare tutte le notifiche, quindi le cartelle e i file che passano sul tuo WhatsApp, tenendo un resoconto dettagliato. In poche parole, tutto quello che abbiamo fatto su WhatsApp, chat, messaggi, foto inviate e ricevute, video mandati e via discorrendo, ricomparirà magicamente sul vostro dispositivo. La particolarità di questa applicazione è che ha delle opzioni personalizzabili, di conseguenza non è necessario recuperare tutto ciò che è andato perduto, ma scegliere cosa si vuole monitorare, in base alle esigenze richieste.

POTREBBE INTERESSARTIWhatsApp bloccato: utenti bannati dopo scambio di film piratato

Inoltre, WhatsRemoved + non utilizza un server esterno, salvando direttamente le informazioni sul telefono. L’applicazione è ovviamente gratuita e si può trovare sia su App Store quanto su Play Store, quindi, se qualcuno di voi fosse interessato, non vi resta che provarla e vedere come funziona. Intanto WhatsApp dovrebbe aggiornarsi a breve con nuove emoji, così come scoperto dai sempre attenti ragazzi di WaBetaInfo. Per avere le ultime novità bisognerà scaricare la versione 2.21.11.10 di WhatsApp Beta, dopo di che potrete gustarvi la bandiera dei rifugiati, un simbolo di colore arancione con una striscia nera orizzontale. Al momento si tratta di un emoticon disponibile solamente per la versione Android di WhatsApp e non per quella iOS della nota app di messaggistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here