A Roma il nuovo servizio di car sharing completamente elettrico

0
67

Si chiama Leasys Go! e metterà a disposizione dei romani trecento automobili completamente elettriche in free floating.

Colonnine ricarica
Le auto elettriche si ricaricheranno alle apposite colonnine (by Adobestock)

E’ stato presentato a Roma il nuovo servizio di car-sharing denominato LeasysGo!, che metterà a disposizione dei cittadini della capitale una flotta di veicoli completamente elettrici. Obiettivo è riproporre a Roma il modello di successo realizzato a Torino e Milano, dove complessivamente sono già state noleggiate 45 mila automobili. Protagonisti dell’ operazione la multinazionale olandese Stellantis e la sua controllata Leasys, che prosegue dunque in un piano d’espansione che dovrebbe consacrarla già entro quest’anno uno dei primi cinque player europei in fatto di noleggio auto.

Era presente all’evento di lancio la sindaca di Roma Virginia Raggi, visibilmente soddisfatta, che ha sottolineato l’importanza di questo ulteriore passo in avanti nello sviluppo della mobilità green. Al fianco di Virginia Raggi c’erano poi il capo esecutivo di FC Bank Giacomo Carelli e Paolo Manfredi, amministratore delegato di Leasys. L’azienda metterà per ora a disposizione trecento auto elettriche con la formula free floating, e cioè senza vincoli di sosta o impacci legati alle colonnine di ricarica. Il parcheggio difatti sarà gratuito, mentre delle ricariche se ne occuperà direttamente Leasys tramite le numerose stazioni di rifornimento affiliate e le colonnine dislocate in città.

Leasys Go! : quali vantaggi nella mobilità e come si usa

FIAT 500
Leasys Go! metterà a disposizione le nuove FIAT 500 elettriche (by Adobestock)

FORSE TI INTERESSA ANCHE–> Ecco la prima batteria per auto elettriche che si ricarica in 5 minuti!

Utilizzare Leasys Go! è molto semplice, basta pagare una quota di 9,90 euro più 0,29 centesimi al minuto di costo effettivo del servizio pay-per-use per un massimo di 24 ore, o a limite chi volesse sottoscrivere un abbonamento mensile prepagato potrà corrispondere un prezzo di 19,90 euro. Veicolo a disposizione la nuova Fiat 500 elettrica, che a Torino e Milano ha già fatto proseliti e favorito una riduzione nell’aria di circa 12 tonnellate di anidride carbonica.

LEGGI ANCHE QUI>>> Monopattino elettrico Audi, autonomia e mobilità in salsa tedesca

L’alleggerimento dell’ impatto ambientale è destinato a far sentire i suoi effetti benefici con l’approdo a Roma dove, terminata la fase di rodaggio, nel giro di pochi mesi il numero delle vetture verrà portato dai 300 ai 500 esemplari, per poi estenderne l’utilizzo massiccio eventualmente ad altre città non solo del Bel Paese ma anche oltre confine. In tal proposito si parla già di Lione in Francia e Valencia in Spagna come possibili piattaforme per l’ampliamento a livello europeo di un piano di sviluppo a emissioni zero. Il servizio è valido e credibile, vediamo intanto come si comporteranno i romani che sembrano già aver gradito le soluzioni equivalenti in sharing di biclette e monopattini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here