Come si può velocizzare un computer troppo lento?

0
361

Come si può velocizzare un computer troppo lento? Una domanda che probabilmente ognuno di noi nel corso della sua carriera “computerizzata” si è posto almeno una volta. Ebbene, la risposta non è semplice, ma cercheremo di essere il più esaurienti possibile per provare a risolvere i vostri problemi.

Velocizzare un computer? Ecco come (Foto Skuola.net)
Velocizzare un computer? Ecco come. La guida (Foto Skuola.net)

La prima cosa da sapere è che per velocizzare un computer troppo lento non serve una laurea in ingegneria, ma comunque bisogna essere un po’ pratici del funzionamento del pc. In queste situazioni il primo step è quello di disattivare i programmi all’avvio di Windows; di fatti, quando un pc si accende, se incontra diversi programma da attivare quando si schiaccia il tasto start, ovviamente risulterà più lento. Si tratta tra l’altro spesso e volentieri di applicazioni che non sono basilari per utilizzare un computer, ma che semplicemente lo rallentano. Per eliminare questi programmi all’avvio vi basterà andare su Gestione attività quindi Avvio e selezionare i programmi da eventualmente disabilitare.

Come velocizzare un computer (Foto Corriere.it)
Come velocizzare un computer: alcuni consigli (Foto Corriere.it)

COME VELOCIZZARE UN COMPUTER TROPPO LENTO? LE OPERAZIONI CONSIGLIATE

POTREBBE INTERESSARTIStudio shock: il computer ci migliora, non ci rende più stupidi

Altra pratica molto utile è quella di eliminare tutti quei file non necessari come temporanei, log e cronologie, In questo caso vi basterò recarvi su Pc o Risorse del computer, quindi click destro sul disco fisso o l’SSD da ripulire, poi Proprietà e pulizia disco. Esistono anche dei programmi come ad esempio Ccleaner, il più noto, che possono essere impostati per effettuare una pulizia in automatico, eliminando tutti residui digitali. Altro consiglio che vi diamo è quello di velocizzare l’accesso ai file, deframmentando il disco. In questo caso si andrà di fatto a “ricomporre” tutti i file che il nostro pc ha spezzettato, risultando quindi più veloce: bisognerà andare su Deframmenta dal menù Start, quindi Deframmenta e ottimizza unità Windows.

POTREBBE INTERESSARTIIl supercomputer continua a stabilire nuovi primati: prestazioni incredibili

Non bisogna poi scordarsi di rimuovere programmi nocivi come Malware, Spyware ed Adware, e in quel caso servirà un buon antivirus, ed inoltre, bisognerà disattivare le funzionalità di Windows non necessarie (ricollegandoci di fatto al primo consiglio che vi abbiamo dato). Storicamente Windows avvia molte funzioni che non servono nell’utilizzo quotidiano del pc, ma in questo caso starà a voi decidere cosa vi serve o meno ogni giorno: vi basterà andare su Programmi e fare clic su Attiva o disattiva funzionalità di Windows. La stessa cosa dovrete farla per i programmi che non utilizzate da tempo, che appesantiscono solamente il vostro computer, zavorre abbandonate che sono solo dannose. Un’altra eliminazione che vi consigliamo di fare è quello di tagliare gli elementi necessari dal tasto destro del mouse, operazione che obbliga il computer a elaborare una serie di dati, spesso e volentieri inutili. Infine, vi consigliamo di tenere pulito il vostro pc il più possibile, eliminando in particolare la polvere, che può accumularsi sulle ventole per raffreddare l’hardware, non permettendo alle stesse di svolgere al meglio il proprio compito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here