Arriva il nuovo treno ultraveloce: una tecnologia da 600 km/h, è record mondiale

0
313

Quando si dice “camminare sollevati da terra” si intende solitamente una camminata metaforica, non reale, che esprime una condizione mentale di felicità tale da far sentire chi la prova come se stesse levitando. In Cina, tuttavia, viaggiare sollevati da terra è diventato possibile, grazie al nuovo treno ad alta velocità che sfrutta la levitazione magnetica. 

Treno a levitazione magnetica (Adobe Stock)
Treno a levitazione magnetica (Adobe Stock)

Il treno in questione, presentato in Cina e più precisamente a Qingdao, nella provincia dello Shandong, è il treno a levitazione magnetica più veloce al mondo.

Treno ultraveloce, in due ore e mezza potrebbe percorrere tutta Italia

Treno a levitazione magnetica (Adobe Stock)
Treno a levitazione magnetica (Adobe Stock)

Sviluppato dalla compagnia statale China Railway Rolling Stock Corporation, il nuovo treno “maglev” è considerato il treno più veloce al mondo. Il termine “Maglev” è un’abbreviazione di “levitazione magnetica”. Il treno sembra infatti “galleggiare” grazie a una forza elettromagnetica che lo fa planare sopra i binari.

LEGGI ANCHE >>> LG diventerà Apple, convertendo i suoi punti vendita ai prodotti di Cupertino

Il primo prototipo del nuovo treno maglev era stato già presentato ai media cinese nel 2019. E sempre quello stesso anno la Cina aveva annunciato di avere piani molto ambiziosi per la realizzazione di “circuiti di trasporto della durata massima di 3 ore” tra le principali aree metropolitane del Paese.

LEGGI ANCHE >>> Canon alla riscossa: lancerà questa fotocamera full frame a un prezzo economico

Data la vastità del territorio cinese, e della necessità di molte persone di spostarsi da una città all’altra in breve tempo, per le autorità della Cina la creazione di una ferrovia ad alta velocità ha carattere decisamente prioritario: sia per abbattere i tempi, sia per abbattere i costi di chi deve necessariamente spostarsi in treno tra due città molto lontane tra di loro.

Attualmente, il treno medio ad alta velocità in Cina può viaggiare a circa 350 km/h, mentre gli aerei volano a 800-900 km/h. Treni come quello presentato a Qingdao questa settimana potrebbero riempire invece uno spazio centrale critico. La velocità promessa, infatti, si aggira intorno ai 600 Km orari, il che permetterebbe di percorrere una distanza di 1200 Km orari in poco più di due ore.

Ma come è fatto e come funziona? Il sistema maglev sfrutta la mancanza di attrito tra i binari e il treno stesso, dal momento che il convoglio “levita” sopra i binari arrivando a velocità altissime con un consumo di energia ridotto.

Anche gli interni sono dotati di tutti i comfort, tanto da sembrare una lounge di lusso. Divani che percorrono la lunghezza del binario, rete 5G a disposizione oltre che un Wi-Fi gratis per tutti i passeggeri.

L’unica cosa che ancora non consente ai pendolari di usufruire di questo servizio è la mancanza ferrovie di binari Maglev complete. Attualmente, la Cina ha solo una linea maglev in uso commerciale, che collega l’aeroporto di Pudong di Shanghai con la stazione di Longyang Road in città. Il viaggio di 30 km (19 miglia) dura circa sette minuti e mezzo, con il convoglio che raggiunge una velocità di 430 km/h (267 mph).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here