Soluzione intelligente per avere il Green Pass su Google Pay: indispensabile, comodo e veloce

0
1113

La corsa ad avere il Green Pass trova un alleato con Google Pay: ecco come caricare il certificato sul sistema di pagamento Android.

Green Pass
Green Pass

Siamo entrati pienamente nell’era del Green Pass. Dal 6 agosto infatti è entrato in vigore il nuovo decreto che impone l’utilizzo della certificazione verde in determinati ambiti e luoghi. Questo naturalmente impone un netto cambiamento di abitudini ai 60 milioni di italiani, che devono gioco forza adattarsi alla nuova situazione.

Il decreto infatti ha stabilito l’obbligo di mostrare il Green Pass quando si entra in un ristorante al chiuso, in un cinema o teatro, ma anche ad un evento, ai concerti o comunque in situazioni in cui si acceda ad un luogo pubblico al chiuso. Al contrario l’obbligo per i mezzi di trasporto a lungo percorrenza è stato posticipato al 1° settembre, come del resto per la scuola. In questo caso nessun obbligo per i minori, ma solo per i maggiorenni ed i professori, università compresa.

LEGGI ANCHE: Green Pass, come fare in caso di necessità last minute: la procedura da eseguire

Ma cosa è il Green Pass? Una certificazione che attesta l’avvenuta doppia vaccinazione, l’aver avuto il Covid negli ultimi 6 mesi oppure aver effettuato un tampone, anche rapido, nelle 48 ore precedenti. Proprio per venire incontro ai 25 miloni di italiani che ancora non hanno potuto o voluto vaccinarsi, è stato anche annunciato un calmieramento dei prezzi per i tamponi, raggiunto con un accordo con le farmacie. In questo caso il costo dovrebbe scendere sotto i 10 euro per gli adulti e sarà ancora più basso per i minori di anni 12.

Tutto questo serve per proteggerci dalla variante delta, una mutazione del Covid19 che si sta dimostrando molto infettiva, è presente in quasi il 100% dei positivi in Italia, ma forse meno pericolosa. Uno dei problemi è come portare con se la vaccinazione da mostrare a chi ce la chiede. Per la verifica è stata approntata una App, la VerificaC19 che scansione il QR Code del certificato verde e controlla che sia attivo e corrisponda alla persona, anche attraverso l’utilizzo della carta d’identita.

Android aggiunge il Green Pass a Google Pay

Green Pass
Green Pass

Per chi ha uno smartphone Android c’è la possibilità di aggiungere il certificato verde alla app Google Pay, quella dove memorizziamo le carte di credito per utilizzare lo smartphone come sistema di pagamento ed è un’ottima alternativa alle app ufficiale, come IO o IMMUNI, comunque disponibili sul Play Store.

Con IO basta accedere tramite SPID e scaricare il QR code e salvarlo come immagine sul telefonino, anche se poi dovrà essere ritrovata cronologicamente. Con IMMUNI invece sarà necessario avere anche il codice Authcode ricevuto per sms o email dopo aver completato il ciclo vaccinale.

LEGGI ANCHE: Apple scansionerà i nostri iPhone e iCloud per cercare materiale pedopornografico

Per utilizzare Google play invece serve scaricare prima l’app Pass2Pay ed aver la certificazione in formato PDF, a quel punto basta aprire il PDF con questa app, selezionare il codie QR e fornire il permesso di rilevazione del testo con l’API di Google Firebase Visione e usare risultato. Successivamente sarà necessario completare l’operazione con save to phone e il gioco è fatto: il Green Pass sarà su Google Pay, sempre disponibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here