Usare al meglio Instagram? Ecco sei consigli per noi fondamentali

0
244

Instagram , i sei consigli del boss dell’azienda per fare dei post di successo: ecco come utilizzare al meglio il proprio account.

App Instagram
Instagram

Instagram è davvero il social network trasversale, amatissimo ancora dai giovani e utilizzato anche da chi ha quarant’anni in su. Rispetto a Facebook, che sta perdendo progressivamente utenti, IG ha una freschezza che non è mutata nel tempo, forte della sua capacità di incentrare ancora il messaggio attraverso le immagini. Chiaramente nel corso degli anni si è dovuto adeguare alla concorrenza, TikTok in primis, che ha minato la sua capacità di interessare i teenager. Gli influencer comunque dominano ancora questo social che ha introdotto i Reels per offrire video di pochi secondi, potenziando allo stesso tempo la IG TV.

Ma come provare ad avere successo? A venirci incontro è Justin Antony, capo dei contenuti di Instagram che ha voluto regalare alcune dritte per sfruttare davvero al massimo l’app, che nasconde funzionalità spesso sconosciute e inutilizzate. Secondo il dirigente i creatori sono più agnostici nei confronti delle piattaforme, non ci sono più guru di Snapchat o Facebook Star. Tutti i concorrenti hanno i mini-video come core-feature delle loro app quindi per restare competitivi sono stati aggiunti. Lo short-form video funziona, è questione di implementarlo al meglio possibile perché tutti i top influencer lo pretendono dalla loro piattaforma.

I sei consigli TOP del capo di Instagram

Applicazione Instagram
Instagram App

La prima regola è postare frequentemente, non importa che siano foto o reel, bisogna restare attivi per attirare i follower e aumentare i tassi di coinvolgimento. La quantità giusta? 1-2 post al giorno, perché questo permette al newsfeed di rimanere sempre attivo. Ovviamente va individuato l’orario giusto per pubblicare con il massimo risultato.

LEGGI ANCHE: Sta arrivando Xiaomi Mi 11T a settembre: ecco tutto ciò che sappiamo di questo spettacolare smartphone

Inoltre vanno raccontate storie, vietati i messaggi mediocri, perché Instagram è una piattaforma di ispirazione visiva. Per questo bisogna diventare storyteller, creando micro-storie con didascalie, video e reel. Il profilo deve essere coerente, perché vengono premiati i posto esteticamente belli. Bandite ultrasaturazioni e troppi filtri, il vero successo è dato da scatti spontanei.

LEGGI ANCHE: Devastante attacco hacker alla Regione Toscana, distrutti molti dati sanitari sulla pandemia: in corso il recupero backup

Risulta fondamentale fare video, quanti più possibili, perché danno alta visibilità. Le storie di Instagram possono combinare foto e video e poi ci sono le dirette per far sentire i proprio follower protagonisti. Per i video è necessario utilizzare sempre i sottotitoli, perché il 40% viene visualizzato senza audio e aumentano il tempo di permanenza media. L’ultimo aspetto riguarda le GIF che dopo 30 anni hanno ancora un successo globale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here