Nuova App per Android utilissima: trasforma il vostro smartphone in una super webcam

0
180

Call e smart working, figli principalmente di lockdown e pandemia, hanno aperto un modo, accelerando lo sviluppo di strumenti innovativi in grado di favore il lavoro a distanza e il miglioramento delle sempre più dilaganti videoconferenze.

Android Mobile (Adobe Stock)
Android Mobile (Adobe Stock)

Dopo essere entrata nel mondo iOS, Camo è pronta a lanciarsi su Android. L’azienda produttrice Reincubate ha lanciato sua prima versione beta per l’arcinoto Robottino Verde, che permetterà agli utilizzatori dei device compatibili di provare tutte le potenzialità e le feature offerte.

Una super webcam controllata da Mac e Windows

Webcam (Adobe Stock)
Webcam (Adobe Stock)

Il principio non è poi così complicato, ma abbastanza semplice: prevede l’utilizzo della migliore fotocamera posteriore del telefono per le videochiamate. Questo, ovviamente, porta a non essere in grado di vedere lo schermo: è necessaria una soluzione di montaggio separata, ma si tradurrà in un feed a risoluzione molto più elevata da utilizzare su Zoom, Google Meet , Microsoft Teams, Skype, Slack, Google Chrome, Cisco Webex e altri servizi. L’obiettivo, in pratica, è quello di trasformare, di fatto, qualsiasi smartphone in una super webcam.

La fotocamera può essere completamente controllata tramite un client Mac e Windows, associato dopo aver installato l’applicazione mobile. Reincubare touts “software nativo di altissima qualità su tutte le piattaforme” ha segnalato un “aumento di interesse tra le persone con dispositivi Android“.

Controllo zoom, ritaglio, inclinazione, messa a fuoco e panoramica, regolazioni di luminosità, risoluzione e saturazione del colore, ma anche Filigrane personalizzate, sono le capacità che destano maggiormente l’interesse degli utenti.

In termini del sistema operativo, Android 7.0 Nougat, naturalmente anche le versioni successive, sono supportati per consentire agli utenti di riutilizzare i dispositivi più vecchi. Nel presente viene propagandata un’esperienza “Plug and play”, ma nel futuro ci sarà l’aggiunta aggiunta una modalità verticale, già in essere ma da sviluppare, testare, lanciare.

Durante questo periodo beta, tutte le funzionalità di Camo Pro saranno gratuite su Android. In alternativa, per i più curiosi o maggiormente interessati, la società ha offerto un abbonamento per sbloccare tutte le funzionalità della webcam, rimuovere la filigrana e utilizzare su due PC: l’abbonamento mensile parte da 4,99 dollari, l’annuale da 39,99, oppure per chi non vuole pensarci più con 79,99 dollari si avranno tutte le funzionalità di questa super webcam, a vita.

LEGGI ANCHE >>> Cloud di Microsoft bucato: la Wiz, esperta di cyber-sicurezza, lancia l’allarme. Molti i clienti tra cui Big a rischio

L’idea di Camo, a quanto pare, ha colto nel segno: l’applicazione è diventata in poco tempo tra le più popolari nel suo settore, perché soddisfa le esigenze di chi non ha a disposizione una webcam esterna da connettere al proprio computer desktop.

LEGGI ANCHE >>> Apple iPhone 13, ulteriori rumors lo confermerebbero: ecco le date di settembre dove ci sarà annuncio, preordine e vendita

Dotata di una risoluzione in gran parte superiore ai modelli di PC o Mac, la fotocamera si trasforma con Camo in uno strumento utile durante le videochiamate di lavoro o private, integrandosi in maniera armonica ai software sul mercato in una soluzione semplice e immediata. Una vera e propria super webcam.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here