Clubhouse introduce la funzione audio spaziale: come si attiva e come si usa?

0
176

Clubhouse mette il carico da cento e introduce l’audio spaziale: quando abilitato, permette di localizzare uno speaker all’interno di una stanza. Disponibile per ora solo su iOS.

La novità firmata Clubhouse – MeteoWeek.com

L’audio spaziale  è appena arrivato anche sull’app iOS di Clubhouse, e in futuro arriverà su quella per smartphone Android, dato di fatto preannunciato direttamente dall’azienda. L’annuncio infatti è della stessa Clubhouse, che lo ha comunicato tramite il suo blog ufficiale e un tweet umoristico. Il rilascio della funzione è già in corso, quindi chi ha l’app per iOS o l’ha già ricevuta o la riceverà a breve in questi giorni. Non è una sorpresa che gli utenti Android dovranno aspettare di più, ma d’altronde è cosa nota che Clubhouse è focalizzata principalmente sul mondo iOS, come dimostra la lunga attesa prima del lancio dell’app Android, peraltro in beta, ovvero la classica prova che si effettua su un gruppo ristretto di utenti, prima di lanciarla completamente.

LEGGI ANCHE>>> Clubhouse, è boom su Android. E presto sarà disponibile senza invito

Ma che cos’è l’audio spaziale: in buona sostanza, grazie alla spazializzazione del suono si avrà la sensazione che ogni partecipante alla chat audio su Clubhouse occupi un posto fisico all’interno di una stanza, non digitale come di solito ci si sente durante una videochiamata. Per una app che punta tutto sulle “stanze audio virtuali” le famose Room, dove chiacchierare delle proprie passioni con noti influencer, come Clubhouse, è chiaramente una grossa novità, proprio ideata per farci sentire accanto a queste persone. Molto simile ad un’altra applicazione di Facebook, Horizon Workrooms, che vi trasferisce in forma avatar dentro ad una sala riunioni. Per usare l’audio spaziale su Workrooms, però, è necessario avere il visore Oculus Quest 2 mentre per usarlo sull’app iOS di Clubhouse basterà avere un iPhone e delle cuffie compatibili con questa tecnologia.

LEGGI ANCHE>>> Allarme hacker nelle chat di Clubhouse, la società ha già preso provvedimenti

C’è una data d’uscita per Android?

per Android tuttavia, lo sviluppatore è stato molto vago quando è stata richiesta una data d’uscita: “coming soon“. Per l’app di iOS Clubhouse dice che “L’audio spaziale funziona meglio con le cuffie, cablate e non“. Per essere più chiari, Clubhouse ha diffuso un video in cui mostra l’audio spaziale in azione, ma riproducendolo su dei normali altoparlanti stereo il risultato non è poi così entusiasmante, ecco perchè si parla di cuffie. Apple ha abilitato l’audio spaziale su un ristretto numero di dispositivi: AirPods, AirPods Max e AirPods Pro tra le cuffie di Apple, BeatsX, Beats Solo3 Wireless, Beats Studio3, Powerbeats3 Wireless, Beats Flex, Powerbeats Pro, Beats Solo Pro o Beats Studio Buds tra le cuffie di terze parti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here