SpaceX sposa la Apple e porterà con se al prossimo lancio spaziale iPhone, iPad ed Apple Watch

0
173

Durante la prossima missione dell’agenzia spaziale SpaceX, una delle tante invenzioni del geniale imprenditore sudafricano Elon Musk, si porterà oltre la Terra tecnologia firmata Apple.

SpaceX porta Apple nello spazio (Foto Startmag)
SpaceX porta Apple nello spazio: i dettagli (Foto Startmag)

Come da indiscrezioni circolanti nelle ultime ore, in occasione di Inspiration4, quella che sarà appunto una delle tante prossime missioni spaziali in programma presso SpaceX, si porteranno orologi intelligenti, smartphone e tablet firmati dalla multinazionale di Cupertino, e precisamente Apple Watch, iPhone e iPad. Ma perchè questa scelta che ad alcuni potrebbe sembrare un po’ bizzarra? Semplicemente perchè la prossima missione spaziale servirà, fra i tanti obiettivi, anche per esaminare l’impatto del volo dello stesso razzo sul corpo umano, quindi quali saranno gli effetti dei lanci sui “comuni mortali” e non su persone perfettamente addestrate come gli astronauti.

SpaceX, apple oltre la Terra (Foto Wikipedia)
SpaceX, apple oltre la Terra: tutti i dettagli (Foto Wikipedia)

SPACEX IN MISSIONE CON I PRODOTTI APPLE: ECCO L’OBIETTIVO

POTREBBE INTERESSARTI Space X aggancia la sua capsula Dragon alla ISS: giunto per tempo il regalo di compleanno dell’astronauta McArthur – [VIDEO]

La nuova mission dell’agenzia del visionario sudafricano durerà in totale tre giorni, e la “navicella” seguirà un’orbita di 575 chilometri nello spazio, di conseguenza, si tratterà della missione più lontana dalla Terra da più di dieci anni, precisamente da quando si è intervenuti per riparare il mitico telescopio Hubble, a maggio del 2009. Il nuovo volo di SpaceX va ad inserirsi in una collaborazione fra la stessa agenzia, nonché il Translational Research Institute for Space Health del Baylor College of Medicine e gli investigatori del Weill Cornell Medicine, e avrà appunto, come detto sopra, anche un fine sanitario. Il progetto, come scrive Hdblog.it, permetterà infatti di raccogliere importanti dati ambientali e biomedici, ma anche campioni biologici, dei membri dell’equipaggio, quattro in totale. Le informazioni verranno poi trasmesse a terra e in seguito analizzate con grande attenzione, di modo da avere dati importanti nell’ottica dell’espansione, prevedibile, del turismo spaziale.

POTREBBE INTERESSARTIElon Musk, lavori di Deimos e Phobos a buon punto: SpaceX più vicino a Marte VIDEO

Del resto sono già diverse le agenzie aerospaziali private che sono entrate in questo campo, e oltre a SpaceX, come non citare Blue Origin di Jeff Bezos o Virgin Galactic di Richard Branson, grandi miliardari che hanno deciso di osservare lo spazio e soprattutto la Terra da migliaia di chilometri. Grazie agli Apple Watch si potranno raccogliere i dati relativi all’attività cardiaca, a seguito anche della funzionalità ECG, elettrocardiogramma, ma anche al sonno, al movimento, alla saturazione di ossigeno nel sangue, l’intensità della luce e il rumore della cabina. Gli iPhone, invece, verranno accoppiati al dispositivo Butterfly IQ+ Ultrasound per scansionare gli organi dell’equipaggio per un’eventuale assistenza da terra da parte di personale non medico. Mentre con gli iPad si effettueranno valutazioni cognitive grazie all’app Cognition.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here