Google investe nella nuova app mobile di Gmail: una suite completa per la comunicazione con chiamate vocali

0
253

Gmail si rinnova e lo fa introducendo una cascata di novità. Si trasforma così da semplice client per mail ad una suite completa per comunicare.

Gmail meet
Gmail introduce le chiamate di Meet

Sarà una Gmail completamente rinnovata. L’app che, almeno fino ad oggi, veniva sfruttata da milioni di utenti per la gestione delle mail – rappresentando una delle alternative più valide nel panorama mobile – diventa oggi una suite di comunicazione completa. L’update che Mountain View è pronto a rilasciare per la versione mobile di Gmail va nella direzione di un aggiornamento su Workspace. L’obbiettivo è migliorare il workflow di chi la utilizza con soluzioni più efficaci per il lavoro ibrido smarpthone/PC.

L’idea di Google è di andare a sostituire letteralmente le conversazioni “casuali” che i colleghi fanno durante l’orario lavorativo. In sostanza, Gmail permetterà ai suoi user di chiamare sfruttando Google Meet per fare due chiacchiere o aggiornarsi su un processo lavorativo specifico, senza la necessità che durino più di qualche secondo. Conversazioni informali per fugare dubbi e non vere e proprie conference dalla durata di ore e ore in cui si prendono decisioni importanti.

POTREBBE INTERESSARTI –> Gmail ora ha anche una sua Chat, ecco come attivarla sui nostri smartphone

Google Meet incontra Gmail: addio alle chiacchiere in pausa caffè in ufficio?

App mail Google
App Gmail Photo by Solen Feyissa on Unsplash

La chiamata via Google Meet su Gmail è un’esperienza senza soluzione per avviare una conversazione in video o via audio fra uno o più partecipanti, a complemento di riunioni video più strutturate e programmate. La nostra intenzione è portare le chiamate Meet a tutti gli endpoint naturali su Workspace includendo chat, schede dei contatti e spazi, ma sull’app mobile di Gmail questo avverrà prima attraverso chat one-to-one“. Questo è quanto detto da Google stessa in merito all’integrazione di Meet.

POTREBBE INTERESSARTI –>  Creata una batteria grande come un granello di sabbia che alimenterà la microrobotica salva vita nella medicina

Dunque una volta che l’aggiornamento via OTA sarà disponibile, basterà recarsi all’interno dell’app Gmail per avviare le conversazioni con i propri colleghi, senza la necessità di uscire dall’app per avviarne una o – sia mai – incontrarsi di persona. Riteniamo questa introduzione utile per una comunicazione alternativa tra colleghi, meno formale e più “mordi e fuggi”, per risolvere velocemente problemi, grattacapi che si presentano fisiologicamente durante l’orario lavorativo e che spesso trovano una soluzione in un botta e risposta con il proprio collega.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here