Google si dà all’immobiliare: compra a New York un palazzo da 2,1 miliardi

0
142

Si tratta di una delle vendite immobiliari più costose nella storia. L’edificio troverà posto  sul lungomare di Manhattan.

Google
Google sta pianificando una nuova sede a New York (Getty Images)

Google ha deciso di costruirsi un nuovo quartier generale a New York, e per farlo non può dirsi certo che abbia badato a spese. Il costo della nuova sede, che verrà edificata nella Grande Mela, ammonta a 2,1 miliardi di dollari, una delle cifre più onerose in assoluto mai investite nel settore immobiliare. Anche Facebook, Apple, Amazon ed altri colossi dell’ hi-tech negli ultimi anni hanno pensato di trasferirsi in pianta stabile negli Stati Uniti, spendendo cifre elevatissime per allestire i propri spazi.

Le società tecnologiche stanno cercando di approfittare dei prezzi relativamente più bassi degli edifici adibiti ad uffici per mettere sul tavolo miliardi di dollari. Così anche il gigante di Mountain View si appresta a pagare profumatamente per costruirsi la nuova sede di Manhattan, che dovrebbe negli intenti portare ad un rinnovamento delle strutture e rendere più agevole la vita ai propri dipendenti. E’ quanto trapela dal Wall Street Journal,  secondo il quale l’appetito di queste aziende verso gli spazi per grandi uffici sia in fortissima crescita, malgrado poi la maggior parte del lavoro venga svolta effettivamente tramite meccanismi a distanza.

Il nuovo palazzo di Google costerà 2,1 miliardi di dollari: ecco dove sorgerà

Google
Dipendenti a spasso per la Grande Mela (Getty Images)

Lo smart-working non ha però frenato la corsa all’acquisto: l’edificio in arrivo sorgerà sull’East Coast, e rappresenta la vendita, per una singola area, più costosa dall’inizio della pandemia ed in assoluto una delle più onerose nell’intera storia americana.
L’accordo per il nuovo edificio dunque costituisce un punto di partenza nelle nuove strategie di Google, che ha scelto di ripartire dal West Side di Manhattan per rinfrescare i ranghi. Dei 12.000 dipendenti attualmente presenti in città, Google si aspetta che circa il 20% continuerà a preferire il lavoro da casa, ma nei prossimi anni il personale verrà incrementato di oltre 2.000 unità.

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>>> Gooogle Store : il primo negozio fisico sorgerà a New York 

Così il consiglio di amministrazione ha scelto di non farsi mancare nulla, ed investire ciecamente nel centro operativo sulle rive del fiume Hudson. La direttrice finanziaria Ruth Porat ha sottolineato che l’edificio servirà da ancoraggio per il nuovo campus nell’area e ospiterà i team di vendita e i partner della società. I dati sono stati formulati dalla società di rilievi statistici Real Capital Analytics.

LEGGI ANCHE QUI>>>>> Vuoi scoprire se c’è il trucco? 5 software per scoprire le foto manipolate

Google al momento sta già affittando questo edificio localizzato sul lungomare della Grande Mela, un antico terminale per merci conosciuto come St. John’s Terminal nel quartiere di Hudson Square. La società ha un’opzione di acquisto, e ha già fatto sapere di voler esercitare i propri diritti nel primo trimestre del 2022.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here