Bezos fa sul serio e annuncia Orbital Reef, la stazione spaziale per il turismo

0
223

Jeff Bezos, crede ciecamente nello spazio, e lo si capisce chiaramente da quanto presentato e annunciato nelle scorse ore da parte dello stesso miliardario inventore di Amazon.

Orbital Reef, foto da Youtube
Orbital Reef, foto da Youtube: eccone i dettagli

E’ stata svelata al mondo Orbital Reef, stazione spaziale del futuro destinata ai privati e sui cui si potrà di fatto vivere e lavorare. Dopo aver viaggiato nello spazio con la sua Blue Origin, il visionario statunitense è pronto a realizzare una nuova missione, senza dubbio ancora più ambiziosa.

JEFF BEZOS PRESENTA LA PRIMA STAZIONE SPAZIALE PRIVATA: ECCO ORBITAL REEF

POTREBBE INTERESSARTI Il capitano Kirk di Star Trek lascerà Enterprise per salire a bordo della Blue Origin di Bezos

Questo nuovo progetto è stato annunciato in pompa magna dall’agenzia spaziale Blue Origini ma anche dal Washington Post e da SlashGear, e consiste in una stazione spaziale “ad uso misto in orbita terrestre bassa per il commercio, la ricerca e il turismo”. Secondo quanto annunciato, il progetto vedrà la luce nel giro di una decina d’anni, indicativamente “entro la fine di questo decennio”. Sul sito ufficiale del progetto viene inoltre fatto sapere che la stazione è progettata “per casi d’uso e idee mai prima d’ora possibili, Orbital Reef sblocca LEO riducendo i costi e la complessità per i nuovi tipi di clienti. Forniamo servizi end-to-end, interfacce standard e supporto tecnico necessari ai principianti del volo spaziale: pianificazione, sviluppo del carico utile, addestramento, trasporto, analisi dei dati e sicurezza per le tue persone o carichi utili (o entrambi)”. E ancora: “Orbital Reef apre le porte a nuovi mercati e catalizza la crescita di un vibrante ecosistema spaziale. Fornisce un “indirizzo in orbita” per l’uso, la locazione o la proprietà che è internazionale e aperto a tutti. Orbital Reef introduce un nuovo tipo di architettura spaziale.

POTREBBE INTERESSARTI Finisce l’intesa tra Elon Musk e Jeff Bezos: ora battute al veleno per la rivalità nella conquista allo Spazio

“Moduli spaziosi con grandi finestre rivolte verso terra consentono ai viaggiatori di ammirare la bellezza del nostro pianeta e provare l’emozione dell’assenza di gravità in completo comfort. Alloggi distinti per vivere e lavorare e grandi portelli creano un ambiente sicuro, sensato e stimolante. Troverai servizi abitativi per qualsiasi durata della visita all’interno della nostra comunità orbitale, supportati da cure mediche e opportunità ricreative”. Si tratterà quindi in tutto e per tutto di una vera e propria città “galleggiante” nello spazio, e le immagini che sono state diffuse, come potete vedere nel video che trovate allegato in questa pagina, sono decisamente sensazionali e fanno riferimenti a cose che fino ad oggi avevamo solo ipotizzato e immaginato, o al massimo visto nei film di fantascienza. Ora si tratta ovviamente di un progetto, di un concept solo sulla carta, ma conoscendo le potenzialità, le capacità e le ambizioni del buon Bezos siamo certi che a breve tutto ciò diventerà realtà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here