Apple Car: da Bloomberg la conferma dell’uscita sul mercato nel 2025

0
114

Apple sale in borsa e scavalca anche Microsoft grazie anche alle dichiarazioni di Bloomberg, secondo cui l’azienda di Cupertino sta facendo grossi passi avanti per sviluppare un’automobile a guida autonoma sotto la responsabilità del capo di progetto Kevin Lynch.

Apple Car (Adobe Stock)
Apple Car (Adobe Stock)

Non è la prima volta che si parla di un interesse dell’azienda condotta da Tim Cook per il settore automobilistico, tanto che il CEO di Apple ha anche rilasciato in passato un’intervista al Wall Street Journal asserendo che si tratterebbe non solo di «una evoluzione, ma di un cambiamento epocale».

A dimostrazione di quanto detto, nel 2016 l’azienda ha richiesto ufficialmente all’NHTSA (l’ente per la sicurezza stradale statunitense) di poter sviluppare un’autovettura in grado di muoversi autonomamente. Ed anche di poter accedere a una “concorrenza leale” con gli altri colossi che erano già a lavoro su un progetto del genere.

Apple Car, i fatti parlano da soli: l’auto elettrica autonoma si farà

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

Anche se non in maniera diretta, Apple ha dato nel tempo numerose conferme riguardo la messa in atto di un progetto riguardante la creazione di un’autovettura autonoma. Primo indizio, l’assunzione di Manfred Harrer, vicepresidente di Porsche con delega allo chassis development, in passato responsabile dell’operazione Cayenne. Come a dire che anche il telaio dell’auto sarà progettato da Apple.

A seguito, il direttore hardware di Apple Dan Riccio ha lasciato l’incarico a John Ternus, rivelando di avere intenzione di dedicarsi a tempo pieno a un “nuovo progetto”. Insomma, un modo come un altro per dire che ci sono nuovi prodotti in ballo.

LEGGI ANCHE >>> Spitch e il riconoscimento vocale è sicuro; svolta nella biometria per l’identificazione

Secondo gli analisti di mercato, ed in particolare per Ming-Chi Kuo (uno dei maggiori esperti del settore in forze alla TF Securities), Apple si affiderà a dei produttori di auto esterni con cui farà degli accordi, dato che i veicoli elettrici hanno dalle 40 alle 50 volte più elementi di quanti ne contenga uno smartphone. Purtroppo, non ci sarà per il primo periodo una catena di approvvigionamento dedicata, come è successo per altri device, ma di sicuro ci saranno “alleati” che aiuteranno l’azienda.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, c’è un trucco per chiudere la App da minacce esterne e vivere sereni

Tutto questo ha fatto sì che, dopo la pubblicazione da parte di Bloomberg, il titolo di Apple ha toccato quota 157,13 dollari, pari a un aumento del 2,14%, una quotazione record mai vista prima. Quindi ad oggi la capitalizzazione di Apple è pari a 2585 miliardi di dollari, che porta l’azienda a essere la società di maggior valore al mondo, addirittura davanti a Microsoft.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here