WhatsApp, c’è un trucco per leggere i messaggi eliminati senza che lo sappiano gli altri

0
258

E’ giunto il momento di una delle “rubriche” senza dubbio più seguite di Computermagazine.com, ovvero, quella riguardante i mitici trucchi di WhatsApp. Come vi scriviamo spesso e volentieri l’applicazione di messaggistica di proprietà di Mark Zuckerberg, utilizzata nel mondo da più di due miliardi di persone, racchiude al suo interno numerose scorciatoie e diavolerie che spesso e volentieri la maggior parte di noi non conosce.

Si tratta di banali trucchi che non necessitano una laurea ingegneria, e di cui spesso e volentieri ignoriamo la loro esistenza, e il trucco di cui vi parliamo oggi si può utilizzare nel caso in cui si sbaglia ad inviare un messaggio, spedendolo magari ad una persona sconosciuta o ad un destinatario diverso da quello che avevamo in mente.

(foto Adobestock)

WHATSAPP E IL TRUCCO PER POTER LEGGERE I MESSAGGI ELIMINATI: ECCO COME FARE

POTREBBE INTERESSARTIWhatsApp: in arrivo una vera svolta per chi usa i vocali

Chissà a quanti di voi sarà capitato e chissà a quanti danni avrà portato: pensate ad esempio ad un messaggio da destinare ad un’amante, o magari ad una fidanzata, amico, genitore, il cui contenuto non era affatto per loro. Ecco, WhatsApp dà a tutti la possibilità di eliminare i messaggi delle varie chat, sia “singole” che di gruppo, e per farlo bisogna cliccare su elimina entro 7 minuti dalla data di invio, sperando che nel frattempo lo stesso messaggio non sia stato letto dal destinatario. Ed eccoci al trucco di cui sopra. L’applicazione permette di rimediare attraverso delle varie applicazioni che troviamo su vari store. Ce ne sono diverse e fra queste ve ne sono anche alcune che addirittura mandano delle notifiche quando un tuo contatto ha eliminato il messaggio, facendotelo leggere lo stesso.

POTREBBE INTERESSARTITruffa WhatsApp, la Polizia avverte: attenzione al proprio account

Ovviamente si tratta di applicazioni che dovrete usare a vostro rischio e pericolo, in quanto, chissà mai che scoprire il testo del messaggio non possa creare seri problemi: a volte meglio non sapere, e come si suol dire in questi casi, occhio non vede, cuore non duole… E rimaniamo in tema WhatsApp per parlarvi non tanto di un trucco, quanto della nuova funzione sbarcata in queste ore sulla versione desktop della stessa applicazione, quella per personal computer e notebook. Da poco tempo si possono creare degli adesivi direttamente dal programma, partendo da foto caricate, e da condividere poi con i propri contatti. Si tratta di una funzione che si poteva già fare con la versione mobile, ma che adesso è sbarcata appunto anche sulla versione web. Vi basterà caricare una foto dalla graffetta, quindi selezionare l’opzione “adesivo”, e personalizzare lo sticker eliminando lo sfondo, scontornando un oggetto, disegnando un tratteggio e via discorrendo: provatela e fateci sapere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here