WhatsApp: in arrivo una vera svolta per chi usa i vocali

0
173

Si possono velocizzare, si possono cancellare, si possono risentire. Ma quali altre novità inerenti ai messaggi vocali su Whatsapp ci dobbiamo aspettare?

Whatsapp – Computermagazine.it

Che i vocali di Whatsapp ci abbiano migliorato il tempo esso sull’app, non è una sorpresa, soprattutto quando no si ha voglia di scrivere o si è intenti a fare tutt’altro. Sono un intermezzo perfetto tra i messaggi scritti e una telefonata: se odiate queste due cose, i vocali fanno al caso vostro. Ma non è finita qui, perchè le novità inerenti a questo campo non sembrano essere finite. Sappiamo che assieme al supporto multi-dispositivo che molti stavano aspettando (noi compresi), arrivato in prova questa estate, le novità più rilevanti dell’anno su WhatsApp hanno riguardato principalmente i vocali, con la possibilità di accelerarne la riproduzione (e risparmiarci un sacco di tempo) lanciata a maggio e classificata fin da subito come la funzione più apprezzata dagli utenti,  sulla versione stabile. E proprio su questo fronte c’è ancora grande attenzione per un aggiornamento , con varie funzionalità in fase di sviluppo come la trascrizione dei vocali e la possibilità di metterne in pausa la registrazione. Vediamoli insieme.

LEGGI ANCHE>>>Truffa WhatsApp, la Polizia avverte: attenzione al proprio account

WaBetaInfo ha infatti segnalato una novità, scavando nei meandri della nuova beta di Whatsapp, dove ha rinvenuto una funzione inedita e ancora “accantonata”, che va a rifinire e completare il quadro che vi abbiamo illustrato precedentemente. Se ci avete fatto caso, quando “inviate” un messaggio vocale inoltrato, non potete accelerarlo come invece potreste fare registrandone uno. Questo proprio perchè risulta inoltrato e quando viene inviato non come vocale ma come messaggio vocale.

Se si riceve un vocale inoltrato, quindi, allo stato attuale di come siamo rimasti sull’app, non risulta possibile riprodurlo sfruttando le diverse velocità disponibili a cui ormai siamo tanto affezionati. Ecco, la novità in arrivo sta proprio in questa funzione: sotto la superficie della beta, e come ci ha fornito WaBetaInfo sempre sul pezzo, ci sono già le prime tracce della possibilità di scegliere se velocizzare la riproduzione anche per i messaggi vocali inoltrati e che non abbiamo registrato noi.

LEGGI ANCHE>>> WhatsApp, cambia ancora: le chat di gruppo potrebbero sparire per questa nuova funzione

Attualmente, come detto in apertura, la funzione è stata rinvenuta nella beta di iOS e nn in quella di Android, ma è solo questione di tempo. Difficile sarà capire quando uscirà per essere definitiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here