WhatsApp :come fare a vedere gli “stati” degli altri senza farsi scoprire? Il trucco è semplicissimo da fare!

0
988

Se qualcuno di voi stesse cercando un modo per vedere gli “stati” pubblicati su WhatsApp senza essere scoperti, questo è il posto per voi. Anche oggi vi parliamo quindi di un trucco dell’applicazione di messaggistica di Mark Zuckerberg, software che racchiude in se numerose “magie” e numerosi “passaggi segreti” che spesso e volentieri non si conoscono.

Stati di WhatsApp, il trucco, 07/12/2021 - Computermagazine.it
Stati di WhatsApp, il trucco, 07/12/2021 – Computermagazine.it

Ebbene, come detto sopra, vogliamo concentrarci sulla possibilità di spiare gli altri senza farci notare. A cosa serve questa funzione? Pensate ad esempio a chi volesse vedere lo stato di un proprio ex o di una propria ex, senza che ovviamente questi ne venga a conoscenza, o peggio ancora, chi vuole curiosare nello stato dell’amante senza farlo sapere al proprio compagno o alla propria compagna, oppure, semplicemente navigare “in incognito” sul web, senza troppe problematiche.

Stati di WhatsApp, 07/12/2021 - Computermagazine.it
Stati di WhatsApp, 07/12/2021 – Computermagazine.it

STATI WHATSAPP: ECCO COME VEDERLI IN INCOGNITO, I DETTAGLI

POTREBBE INTERESSARTI Messaggi Anonimi da WhatsApp: ecco il trucco pazzesco che molti non sanno

La prima cosa da sapere è che per sfruttare questa funzione serve che il contatto che vogliamo “spiare” sia incluso nella nostra rubrica, di conseguenza non potremo vedere gli stati altrui senza che questi siano fra i nostri contatti. La seconda cosa da fare è recarsi sulle impostazioni di WhatsApp, ed in particolare sulla sezione privacy. In questo caso bisognerà disattivare la conferma di lettura, ed ecco che la “diavoleria” sarà portata a termine: ogni qual volta andremo a visionare lo stato di un nostro contatto, questi non saprà mai se lo avremo visto o meno, visto che il nostro nome non comparirà mai nell’elenco di coloro che hanno visionato la storia. E se avessimo cambiato idea? Nessun problema, basterà tornare in impostazioni, e togliere la precedente spunta, tornando quindi visibili.

POTREBBE INTERESSARTI WhatsApp occupa tutta la memoria dello smartphone? Ecco il trucco per liberarla senza perdere dati

E a proposito di “invisibilità”, WhatsApp, direttamente attraverso le parole del grande capo Mark Zuckerberg in persona, ha annunciato nella giornata di ieri una novità riguardante i messaggi effimeri della stessa applicazione di messaggistica istantanea, ovvero, la possibilità di impostarli come predefiniti per le nuove chat individuali. Di conseguenza, attraverso questa funzione, potremmo far scomparire i vari messaggi scritti dopo un certo lasso di tempo, che stabiliremmo noi direttamente dalle opzioni. Al momento è possibile scegliere ‘l’autodistruzione’ nel giro di 1, 7 o 90 giorni, e trascorso questo lasso di tempo gli stessi messaggi verranno cancellati non soltanto dalla chat di chi sceglie questa opzione, quanto anche in quella del nostro interlocutore, non lasciando quindi alcuna traccia. Si può applicare a qualsiasi contenuto che siano foto, video, testi e via discorrendo, ma ci sono delle opzioni, come ad esempio il fatto che se il messaggio è inviato ad una persona che non ha la spunta sugli effimeri, questo non si cancellerà. Lo stesso accadrà quando si risponderà direttamente al messaggio in questione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here