Huawei Aito M5, la prima auto elettrica del colosso cinese prende vita: ecco prezzo, autonomia e dimensioni

0
649

Il mondo delle auto elettriche si arricchisce di una nuova azienda leader della tecnologia. Stiamo parlando precisamente dei cinesi di Huawei, che hanno presentato nelle scorse ore la loro Aito M5.

Huawei Aito M5, 28/12/2021 - Computermagazine.it
Huawei Aito M5, 28/12/2021 – Computermagazine.it

Si tratta di un suv, uno sport utility vehicle, nato dall’unione fra due grandi marchi: da una parte appunto Huawei, fra le leader del mondo tecnologico, e dall’altro Seres, azienda automobilistica cinese, non molto conosciuta a livello europeo ma uno dei marchi di punta in Cina. Aito sta per ‘Adding Intelligence to Auto’, che significa “aggiungere intelligenza alle auto”, ed è appunto il nuovo brand fondato dai due colossi con l’obiettivo di dare vita alla prima vettura di serie totalmente elettrica.

HUAWEI AITO M5, ECCO IL BOLIDE ELETTRICO IN COLLABORAZIONE CON SERES

POTREBBE INTERESSARTI Huawei sconta tutti i suoi prodotti prima di Natale: in arrivo offerte senza precedenti

L’M5 nasce dalla Seres SF5, in parte rivisitata per dare vita appunto ad un modello di auto totalmente inedito, con la firma di Huawei. Il mezzo a quattro ruote appare decisamente ben riuscito dal punto di vista estetico, con un frontale con una griglia e un paraurti ridisegnati rispetto al modello originale, mentre le portiere e i finestrini appaiono rivisti completamente. Anche all’interno troviamo molte migliorie rispetto alla versione originale della Seres, il tutto condito ovviamente dalla presenza della tecnologia all’avanguardia. Spettacolare la plancia, dove spicca al centro uno schermo touch da 15.6 pollici, ma anche il sistema di assistenza vocale, quindi il navigatore satellitare connesso ad una rete progettata direttamente da Huawei, con l’aggiunta di alcuni sensori radar a ultrasuoni che rendono la guida automatizzata. Già perchè l’Aito M5 è in grado di guidare da sola, sfruttando appunto questa tecnologia satellitare dedicata, una caratteristica che ovviamente la rende unica nel suo genere.

POTREBBE INTERESSARTIHuawei ha sviluppato delle tecnologie di controllo specializzate per sorvegliare i detenuti

Per quanto riguarda i dettagli tecnici, l’auto misura 4.77 metri di lunghezza per una larghezza di 2.88, ed è dotata di un motore ibrido plug-in costituito da quattro cilindri da 1.5 turbo benzina, che ha il solo scopo di ricaricare la batteria da 200 kWh dell’unità elettrica quando necessario, una sorta di Kers già visto sulle Formula 1. L’automobile di Huawei è disponibile anche con la trazione integrale, quindi la “spinta” da tutte e quattro le ruote, ed ha una potenza massima di ben 430 cavalli, in grado di arrivare da 0 a 100 chilometri orari in soli 4.4 secondi. La sua autonomia è di 1.000 chilometri ed ha un prezzo decisamente contenuto per un’auto di questo tipo, visto che si parte da 34.600 euro per la versione a trazione posteriore, e 39mila per quella integrale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here