Snapchat lancia ul filtro pazzesco! Meta ora non è più tabù

0
638

Snapchat sta riprendendo piede dopo una disastrosa caduta nel baratro, e se prima era famoso per i filtri spiritosi e che cambiavano di poco la nostra fisionomia, ora sembra essere ritornato proprio per merito di questi, con differenze maggiori.

Il filtro Avatar, presente su Snapchat – Computermagazine.it

Si chiama Avatar la novità in casa Snapchat, presentata al pubblico solo qualche giorno fa, ed è un filtro che si applicherà solo ed esclusivamente in realtà aumentata, ma solo attraverso una lente apposita, e che ci trasformerà in un personaggio con le fattezze da videogiocò, come potete vedere nella foto sopra.  Il nuovo filtro è una risposta a tutte le applicazioni che millantano caratteristiche e funzione adatte al metaverso. Paradossalmente, però, questa  nuova lente Ar di Snapchat potrebbe portare acqua al mulino di un’altra famosa applicazione che usa i filtri, come TikTok, che ha già preso possesso di altre lenti non sue.

LEGGI ANCHE>>> Snapchat, ecco Snap Spectacles: i nuovi occhiali per la Realtà Aumentata – VIDEO

Come funziona la nuova lente in realtà aumentata di Snapchat?  è molto semplice: per prima cosa, si sceglie dalla lista dei filtri Ar quello che si desidera e si inquadra il viso seguendo le indicazioni sullo schermo. Da quel momento, si potranno scattare foto o anche girare video con la lente sul viso (in maniera virtuale ovviamente) e potrete notare come non ci siano sbavature nonostante i movimenti continui del volto. E’ proprio questo che rende questo filtro Snapchat unico: rasenta la perfezione. La lente è gratuita e a disposizione di tutti gli utenti che hanno scaricato l’app su Android o su iPhone. L’effetto finale sembra uscito da u’app che viene usata per il foto ritocco dalle aspiranti finte influencer: leviga la pelle uniformandola e togliendo i vari “difetti”,  accentua colori dell’incarnato e linee di labbra, denti, occhi e sopracciglia e capelli.

Le sembianze create dal filtro Avatar di Snapchat potrebbero anche ritornare utili anche per altre aziende, oltre che a Meta ovviamente. Basti pensare a Microsoft e a Disney, che con il uso filtro delle principesse ha sbancato sia su iInstagram che su TikTok. Oltre poi all’abbigliamento in alcuni giochi che permettono di personalizzare al meglio il proprio avatar, la realizzazione di un proprio avatar nella realtà virtuale sta diventando un’esigenza sempre più importante anche per le riunioni in Workrooms di Horizon, Zoom, e tante altre app, che ci vogliono convincere che utilizzare una versione senza difetti di noi, è meglio che vederci originali.

LEGGI ANCHE>>> Snapchat, incredibile la nuova implementazione: riconosce piante e razze di cani grazie alla realtà aumentata

Insomma,  il filtro Avatar di Snapchat è già sicuramente candidato a diventare nuovo trend di TikTok che ha l’abitudine di “Copiare” da altre app.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here