Il mega telescopio spaziale James Webb dopo il successo del lancio continua la sua esplorazione: cosa troverà?

0
313

Il 25 dicembre scorso, oltre a festeggiare il Natale, si è verificato un evento memorabile per le missioni spaziali, leggasi il lancio del telescopio James Webb. A esattamente tre giorni da quella data, l’oggetto ipertecnologico sta volando a velocità supersonica verso la sua posizione finale, orbitando attorno al secondo punto di Lagrange a 1,5 milioni di km dalla Terra, e tutto sta procedendo come previsto.

James Webb, 28/12/2021 - Computermagazine.it
James Webb, 28/12/2021 – Computermagazine.it

Il primo step è stata la separazione dallo stadio superiore dell’Ariane 5, con il pannello solare che alimenta lo stesso telescopio che è stato rilasciato, per poi eseguire una prima accensione dei motori MCC-1a, a esattamente 12.5 ore dal lancio. Dopo di che è stata aperta l’antenna ad alto guadagno, il secondo step così come previsto dalla tabella di marcia. Thomas Zurbuchen, amministratore associato della Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti, ha voluto fare i complimenti all’Esa, l’agenzia spaziale europea, e ad Arianespace per un lancio che è stato definito “quasi perfetto”.

TELESCOPIO SPAZIALE JAMES WEBB IN VOLO VERSO LA SUA META: GLI AGGIORNAMENTI

POTREBBE INTERESSARTI James Webb è partito: ecco l’emozionante lancio dell’ultimo capolavoro NASA

Infatti, grazie alla precisione dello stesso lancio, il JWST sarà in grado di risparmiare carburante vitale, così come riferito da Hwupgrade.it, evitando eventuali correzioni aggiuntive della sua traiettoria. Zurbuchen ha scritto un messaggio sui propri social in cui ha spiegato: “grazie per il lancio fluido e preciso, Arianespace . Sebbene potremo quantificare l’impatto esatto solo al completamento del dispiegamento e di tutti le accensioni dei motori, sappiamo che questa maggiore precisione ci ha aiutato a risparmiare carburante. Questo permetterà una missione più lunga per il telescopio Webb”. Soddisfatto, come non poteva essere altrimenti, anche l’amministratore delegato della NASA, Bill Nelson, secondo cui “il James Webb Space Telescope rappresenta l’ambizione che la NASA e i nostri partner mantengono per spingerci avanti nel futuro. La promessa di Webb non è ciò che sappiamo di scoprire; è ciò che non capiamo ancora o non riusciamo ancora a capire del nostro universo. Non vedo l’ora di vedere cosa scoprirà!”.

POTREBBE INTERESSARTIPerchè tanta importanza al telescopio spaziale James Webb? Ecco quale segreto spaziale potrebbe rivelarci

Gregory L. Robinson, direttore del programma Webb presso la sede della NASA, ha infine aggiunto “il lancio del telescopio spaziale Webb è un momento cruciale: questo è solo l’inizio della missione Webb. Ora guarderemo al limite i 29 giorni tanto attesi e critici di Webb. Quando la navicella spaziale si dispiegherà nello spazio, Webb subirà la sequenza di dispiegamento più difficile e complessa mai tentata nello spazio. Una volta completata la messa in servizio, vedremo immagini maestose che cattureranno la nostra immaginazione”. Al momento il JWST sta attraversando l’orbita della Luna, ed ha già superato il perigeo lunare con una velocità di 1,25 km/s o 4500 km/h; a breve scatterà una seconda accensione dei motori (ne sono previste in totale tre), con un ulteriore avvicinamento al suo punto finale. Sono attesi aggiornamenti nei prossimi giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here