Adesso Shazam lo potete avere anche sul PC, grazie ad una estensione di Chrome

0
797

E’ nata una po’ per gioco, per soddisfare l’infinita curiosità di chi ascolta un brano musicale ma non sa chi sia l’autore. Da fine 2021, l’app sviluppata dalla Shazam Entertainment, azienda fondata nel 1999 da Chris Barton, Philip Inghelbrecht, Avery Wang e Dhiraj Mukherjee, con sede a Londra, si è evoluta.

Shazam 20220112 cmag
Shazam ora anche su PC – Adobe Stock

L’app di Apple, funzionante su iOS che supporta anche per Android; macOS; iPadOS; WatchOS e Wear OS, non BlackBerry OS e Symbian lancia l’estensione di Chrome per identificare ciò che viene riprodotto in qualsiasi scheda.

Dopo la sua semplice installazione previo download, Shazam da fine 2021 è presente nel menu a tendine delle estensioni di Chrome, a destra della barra degli indirizzi, può essere bloccato (come altri) per essere sempre a portata di tocco. Toccando l’icona blu si apre un pop-up rettangolare che richiede un altro “Click to Shazam”. Durante l’ascolto, ti viene detto di “non aggiornare o chiudere questa scheda”.

Poca pubblicità e molte lamentele di mal funzionamento

Shazam 2 20220112 cmag
Shazam – Adobe Stock

Una volta riconosciuto, c’è una “scorciatoia” per riprodurre l’intero brano in Apple Music (è richiesto l’accesso), mentre puoi “ottenere testi, video musicali e altro con un clic“. La pagina principale dell’estensione ha un menu a tendina per vedere la tua “Cronologia dei brani di Shazam Browser”. Non è possibile accedere al tuo account Shazam e sincronizzare i brani che hai identificato in precedenza sul tuo telefono. Magari Apple ascolterà le tante richieste social al riguardo.

L’estensione, secondo le recensioni del Chrome Web Store, è stata rilasciata alla fine del 2021. Anche se sorprende che Shazam abbiamo pubblicizzato, a quanto pare, la sua esistenza solo sul suo portale e sull’elenco degli aggiornamenti delle app Android . Uno dei motivi potrebbe essere che non funziona ancora per tutti gli utenti, come sottolinea l’autorevole 9to5google.com.

LEGGI ANCHE >>> Trucco su come ottenere un nuovo caricabatterie gratis da Apple, lo conoscevate?

L’estensione Shazam – si legge – dopo aver testato su macOS e Chrome OS, non riesce a trovare una corrispondenza nemmeno dopo un minuto. Non viene mostrato alcuno stato di errore. Gli stessi brani su YouTube e Soundcloud vengono rapidamente identificati utilizzando l’applicazione mobile. Detto questo, alcuni utenti nelle recensioni affermano di averlo fatto funzionare”.

LEGGI ANCHE >>> Trucco su come ottenere un nuovo caricabatterie gratis da Apple, lo conoscevate?

L’estensione lanciata da Apple, comunque, si integra con l’app Shazam Mac, che è stata aggiornata l’ultima volta nel febbraio del 2020. L’offerta di Chrome potrebbe essere la nuova strategia desktop che va avanti in quanto offre una portata più ampia. Un po’ come la storia dell’app stessa: nata per gioco, entrata a far parte della famiglia allargata del colosso di Cupertino (nel 2014 è stata aggiunta ad iOS una funzione di riconoscimento musicale integrata in Siri fornita direttamente da Shazam) e acquisita per 400 milioni di dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here