Apple Visore AR/VR, gli ultimi rumors parlano di prestazioni mai viste prime ma anche di un costo adatto a pochi

0
393

Apple ha progettato un nuovissimo visore dalle performance incredibili, e probabilmente potrà piacere a chiunque sia appassionato sia di questa tipologia di dispositivi che dei prodotti della Apple. Qual è il suo prezzo?

Apple Visore AR/VR, gli ultimi rumors parlano di prestazioni mai viste prime ma anche di un costo adatto a pochi
Il visore AR/VR della Mela sarà stupefacente secondo gli esperti – Computermagazine.it

Apple ha voluto riprendere il discorso del visore AR/VR, in particolar modo ne ha voluto parlare Mark Gurman di BloomBerg all’interno della newsletter Power On. Secondo dei dati certi, il prezzo iniziale – e certo – doveva essere di circa 3.000 dollari, mentre ora pare che sia soltanto superiore ai 2.000 dollari.

LEGGI ANCHE: Beats Fit Pro, ovvero delle AirPods Pro adatte a chi fa sport e compatibili con Android

E non sarebbe così strano dopotutto: in base a ciò che si conosce, sembra che sia munito di tecnologie all’avanguardia e che precludano il fatto che non sia un dispositivo come gli altri. Da qui, dunque, si capisce come mai il costo sia così tanto alto; cosa ha da offrire?

Specifiche tecniche e info sul visore

Apple Visore AR/VR, gli ultimi rumors parlano di prestazioni mai viste prime ma anche di un costo adatto a pochi
Il design del dispositivo, molto probabilmente, sarà in questo modo – Computermagazine.it

Il visore dovrebbe essere di alcune prestazioni in linea con quelle dell‘Apple M1 Pro, lo stesso processore integrato sui MacBook Pro per fare un esempio, mentre il display 8k avrà una risoluzione altissima. Dal punto di vista del supporto e della visualizzazione, parliamo di un alta qualità mai vista prima e che giustificherebbe il costo.

Inoltre, parliamo pure dei prezzi dello sviluppo: sette anni di progettazione ininterrotta e che sarebbe un’altra causa del perché la sua commercializzazione sarebbe di un livello elevato. Inoltre, la scelta del chip è chiara: la potenza di calcolo sarà necessaria per implementare un sistema di dissipazione attivo con ventola.

Gurman afferma, inoltre, alcuni nomi sul nuovo nome del dispositivo, come Apple VisionApple RealityApple Sight, iSight, Apple Lens e Apple Goggles. Insomma, possiamo dire che la fantasia non gli manca di certo, come anche alla società di Cupertino oltretutto.

LEGGI ANCHE: La “pazzia” geniale di un fan realizza un DualSense utilizzabile con una sola mano: è rivoluzione per le PS5

Infine, l’uomo ha indicato anche che il visore dovrebbe arrivare tra gli scaffali degli store entro fine anno, se non a inizio 2023. Ci sono troppe poche informazioni per definire una vera e propria data di uscita, non a caso dovranno valutare i problemi software e hardware oltre che quelli di surriscaldamento e del comparto fotografico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here