Plague Inc, il gioco simulatore di pandemia che oggi, purtroppo, è estremamente fedele alla realtà: ora nella top 5 di App Store

0
578

C’è un gioco che sta spopolando sull’App Store, il noto negozio virtuale delle applicazioni di casa Apple, e si chiama Plague Inc. No, non si tratta di un videogioco “classico”, un battle royale, uno sparatutto, un simulatore sportivo o di corse automobilistiche, bensì di un videogame basato su una pandemia.

Plague Inc, 23/1/2022 - Computermagazine.it
Plague Inc, 23/1/2022 – Computermagazine.it

Ebbene, forse proprio per via del drammatico periodo che stiamo vivendo ormai da due anni a questa parte, Plague Inc è diventato molto popolare, al punto che è al secondo posto in assoluto fra i videogame più scaricati per iPhone, e nella top 10 per iPad. A svilupparlo e idearlo è stato Ndemic Creations, ma non negli ultimi 24 mesi bensì ben dieci anni fa; inizialmente era stato pensato solo per mobile, quindi smartphone e tablet, per poi uscire anche nella versione per personal computer e console.

PLAGUE INC, IL GIOCO PER GESTIRE UNA PANDEMIA SPOPOLA SU IPHONE E IPAD

Ma cosa bisogna fare di concreto in Plague Inc? Semplicemente il giocatore è chiamato al difficile compito di gestire una pandemia, evitando quindi che un pericoloso agente patogeno si diffondi in tutto il mondo, portando poi all’estinzione dell’umanità. Fortunatamente per il covid non è accaduto lo stesso, o meglio, il coronavirus si è diffuso in ogni angolo della terra ma gli esseri umani hanno resistito e non si sono estinti, seppur registrando milioni di morti ovunque. Plague Inc non è gratuito ma per scaricarlo vi basterà investire la modica cifra di 99 centesimi, ed inoltre non sono previsti acquisti in-app di conseguenza, una volta che avrete scaricato il gioco non vi serviranno altri “pacchetti” a pagamento per viverlo a 360 gradi.

Curioso come il videogame abbia subito moltissime modifiche nel corso degli anni e nel 2019 vi fu addirittura una petizione, come scrive il sito di Repubblica, firmata da ben 20mila persone, che chiesero di introdurre anche i no vax fra i possibili vettori di contagio, non immaginando ovviamente cosa sarebbe accaduto da lì a pochi mesi. “Con lo scoppio del Covid 19 – commenta Repubblica.it – Plague Inc torna a far parlare di sé come: il videogioco che ha anticipato la pandemia. La sua popolarità cresce, ma non tutti vedono nel gioco una volontà di comprendere gli eventi o una ricerca, seppur virtuale, di catarsi”. Nel 2020 il titolo era stato invece rimosso da tutti gli store online della Repubblica Popolare Cinese, così come avevano spiegato gli sviluppatori dello stesso, mentre l’anno seguente, nel 2021, è stato pubblicato il DLC The Cure, la cura, che permette ai giocatori di arginare e sconfiggere la pandemia. A questo punto non vi resta che provare a scaricarlo se vi abbiamo convinti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here