Devi cambiare smartphone? Ecco come fare velocemente il backup di WhatsApp e Telegram

0
647

Quando si deve cambiare smartphone, spesso e volentieri ci si domanda come fare per trasferire i dati. Del resto, non tutti sono particolarmente avvezzi alle nuove tecnologie e probabilmente molti sono spaventati dal dover trasferire i propri dati fra foto, numeri di telefono, video, app scaricate e via discorrendo, da un dispositivo all’altro.

Telegram, 27/1/2022 - Computermagazine.it
Telegram, 27/1/2022 – Computermagazine.it

Fra le tante cose che si trasferiscono, anche i backup delle applicazioni di messaggistica, a cominciare da WhatsApp e Telegram, le due senza dubbio più utilizzate al mondo della loro categoria. Su questa pagina vi spiegheremo quindi come effettuare questo trasferimento di dati senza dover prima laurearvi in ingegneria informatica: seguendo i nostri passaggi non dovreste riscontrare eccessive difficoltà nell’operazione, e nel giro di pochi minuti avrete tutti i dati che vi servono nel vostro telefono.

Telegram, 27/1/2022 - Computermagazine.it
Telegram, 27/1/2022 – Computermagazine.it

BACKUP DELLE CHAT DI TELEGRAM E WHATSAPP: LA GUIDA PASSO-PASSO

Ovviamente stiamo parlando di cellulari con sistema operativo Android, quindi a marchio Google, visto che per quanto riguarda iPhone le operazioni di trasferimento sono completamente differenti. Partiamo da WhatsApp e la prima cosa da fare, come consiglia Gizchina.it, è quella di aprire la stessa applicazione quindi fare click sui noti tre puntini in alto a destra, ed andare quindi su impostazioni. A quel punto dovrete scegliere la voce chat, e poi Backup delle chat. Vi si aprirà così una nuova finestra e dovrete fare click su Esegui Backup: così facendo effettuerete appunto il backup dei messaggi e di tutti i media su Google Drive. Se inoltre volete che il backup della chat sia quotidiano, vi basterà selezionare Backup su Google Drive e scegliere appunto “Quotidiano”.

Una volta conclusa l’operazione dovrete accendere il vostro nuovo smartphone, quindi installare WhatsApp, e quando vi chiederà di ripristinare il backup voi ovviamente confermerete e attenderete che l’operazione si completi. Dopo di che, se tutto sarà andato per il verso giusto, avrete tutte le chat e i messaggi sul vostro telefono nuovo di zecca. Per Telegram, invece, l’operazione è ancora più semplice in quanto l’applicazione non chiede un backup manuale all’utente ma lo effettua di per se, in automatico, salvando quindi tutti i messaggi nel cloud. Di conseguenza, una volta che effettuerete un accesso su Telegram da un nuovo dispositivo, vi ritroverete tutti i messaggi della vostre chat, senza effettuare alcuno sforzo. Saranno presenti anche i media, che non saranno però nel telefono ma visibili nelle varie chat, di conseguenza, se voleste conservarli dovrete riscaricarli. Due operazioni quindi molto semplici che non dovrebbero crearvi grossi problemi: fateci sapere se avete seguito il nostro consiglio e come è andata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here