Realme inventa lo smartphone camaleonte: cambia colore in 5 secondi in base all’esposizione alla luce

0
480

Un cellulare in grado di cambiare colore continuamente e che, da quel che dicono, pare che sia una sorta di camaleonte elettronico? Vediamo se sia vero o meno.

Realme inventa lo smartphone camalente: cambia colore in 5 secondi in base all'esposizione alla luce
Questo smartphone può cambiare colore in base al tipo di luce che lo colpisce, il che lo rende un dispositivo molto diverso dagli altri – Computermagazine.it

Ebbene, ci troviamo davanti ad un telefono che non abbiamo mai visto prima. Non si parla delle specifiche tecniche o di altre caratteristiche inerenti alla parte hardware, quanto più ad una funzionalità unica nel suo genere e che non si vede spesso.

Infatti, i prodotti della serie 9 Pro con cover posteriore passeranno dal blu al rosso in cinque secondi sotto la luce del sole o in presenza di quella ultravioletta, per poi far apparire di nuovo il blu nel momento in cui è protetta dalla luce solare. Ma come è possibile?

Il processo di colorazione

Realme inventa lo smartphone camalente: cambia colore in 5 secondi in base all'esposizione alla luce
Non si è mai visto un cellulare con questa tipo di funzionalità – Computermagazine.it

Si tratta del primo smartphone “camaleonte” d’Europa, il quale cambierà in automatico il colore della cover a seconda del tipo di luce. Parliamo della tonalità Sunrise Blue, che come abbiamo detto prima ci consentirà di gestire meglio il colore in base a dove ci troviamo. Dobbiamo tutto ciò al fotocromatismo e ai materiali fotocromatici organici Oca, con i quali avremo modo di cambiare tonalità quando è illuminata dai raggi ultravioletti. Diciamo che seppur non sia una novità comune o troppo originale, non si può negare che il progetto sia interessante.

Realme, sul suo prodotto, continuando il discorso, ha voluto spiegarci come ci siano riusciti: “Più di 200 tentativi sono stati successivamente sperimentati per superare gli ostacoli, ad esempio, come “alterare” la struttura molecolare per far sì che il materiale cambi colore e svanisca rapidamente. Realme ha innanzitutto creato un pionieristico processo fotocromatico a doppio strato e ha aggiunto in modo creativo uno strato composito organico allo strato fotocromatico e al vetro, che non solo garantisce la viscosità, ma aumenta anche il tasso di resa cromatica del 40%“.

A parte il design abbagliante, la serie dei Realme 9 Pro presenta pure delle caratteristiche dal punto di vista della leggerezza e del peso: vanta 7,99 mm di spessore e 182 g, proclamando come il più sottile e meno pesante fra tutti i prodotti attuali della società. Al che, è facile pensare che possa diventare, in seguito, un punto di riferimento fondamentale sia per loro che per altre compagnie del settore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here