McDonald’s si trasferisce nel Metaverso con alcuni brevetti registrati e delle novità

0
294

McDonald’s aprirà nel Metaverso e sarà in grado di consegnare sfiziosi Happy Meal anche a casa vostra. Ma come funziona? Spoiler, si parla anche di concerti! Vi dicono niente i Foo Fighters?

McDonald’s aprirà i suoi ristoranti nel Metaverso – Computermagazine.it

Il Metaverso non ha ancora raggiunto tutti, eppure già sta decorando il proprio spazio, non solo ambientale ma anche per la ristorazione. A quanto sembra infatti, anche McDonald’s è pronta ad abbracciare il metaverso e a fare faville anche lì con il suo fast food di punta. Il colosso dei fast food, infatti, ha depositato una serie di marchi per un ristorante virtuale che consegnerà il cibo online e di persona, quindi se non presenziate su Just Eat o simili, questa potrebbe essere la vostra occasione. Non si tratta di una novità estrema però, dal momento che molti marchi famosi di recente hanno annunciato le loro intenzioni di abbracciare il Web3 ed il Metaverso, in modo da diventare famosi anche nella realtà virtuale per eccellenza e che sta già facendo tanto parlare di se.

McDonald’s però, a differenza di altri ristoranti,  ha depositato 10 domande di marchi presso lo US Patent and Trademark Office lo scorso 4 Febbraio, per progetti riguardanti McDonald’s e McCafe.Ergo colazione, pranzo, merenda e cena.

Una delle licenze era per dei “prodotti alimentari e bevande virtuali“, inclusi gli ormai onnipresenti NFT, mentre un altro includeva “la gestione di un ristorante virtuale online con consegna a domicilio”.Un sogno.  La catena ha anche registrato dei marchi relativi a servizi ed eventi d’intrattenimento con i brand McDonald’s e McCafe, inclusi “concerti online reali e virtuali. Cosa significa? probabilmente che accanto al cibo ci sarà anche una musica. Nonostante le restrizioni da noi stiano piano piano andando verso una fine, riunirsi in maniera digitale è sempre una buona idea.

Un Metaverso sfizioso – Computermagazine.it

Sei in giro nel metaverso e hai fame. Non devi mettere giù il visore. Entri in un McDonald’s e fai un ordine. Arriva alla tua porta poco dopo“, ha twittato Josh Gerben, un popolare avvocato che si occupa di licenze e marchi, per illustrare in poche parole la forza di Mc nel Meta. L’approvazione da parte dell’agenzia ancora non è arrivata ma stiamo sicuri che non ci saranno obiezioni al riguardo. Insomma, se la fila la McDonald’s sarà infinita, potrete sempre mangiare nella realtà virtuale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here