Elettrodomestici smart, ora spunta la gelatiera express domestica: in pochi minuti hai tutto il gusto che vuoi

0
221

L’ultima tendenza tra gli elettrodomestici smart italiani; la gelateria domestica espressa, che permette di ricreare in casa i sapori del gelato artigianale. Il tutto con una preparazione smart, tramite una app ed un codice QR.

ice cream
Con la fine dell’inverno alle porte si avvicina la stagione del gelato – ComputerMagazine.it

Si chiama TooA ed è una macchina per gelato espresso prodotta in Italia. Con TooA è possibile produrre in casa il proprio gelato in tre minuti. Per creare il nostro prodotto artigianale sarà necessario utilizzare i brik ufficiali, preparati con ingredienti del tutto naturali.

La macchina è estremamente semplice: ha un solo pulsante, il pulsante di avvio, e funziona tramite app di smartphone o tablet collegati via Bluetooth. Per iniziare la preparazione, l’app deve prima leggere un codice QR stampato sul cartone: con questo la macchina avrà tutte le indicazioni per la preparazione scelta.

La preparazione gelato TooA è contenuta in un Tetra Pak, venduto in parti uguali in due confezioni. Molto interessante il fatto che non necessita di essere refrigerata; potrà essere consumata per un anno dalla data di confezionamento.

Di conseguenza non sarà necessaria una catena del freddo: questo porterà, ad un forte risparmio energetico. I brik si potranno comunque conservare in congelatore, ma solo per ridurre i tempi di montatura: se si inizia con liquidi già freddi, il tempo per la produzione si ridurrà ulteriormente.

Si dovrà versare il liquido del brick nel contenitore metallico; servirà anche la confezione, in quanto su questa è stampato il codice QR, che permette di dare tutte le indicazioni per la preparazione. L’app TooA, scansiona il codice; si potrà optare per una densità più cremosa o più ristretta.

Tecnologia per un gelato domestico

ice cream
TooA permette di ricreare in casa i sapori del gelato artigianale – ComputerMagazine.it

Il recipiente metallico non ha dimensioni molto grandi: TooA infatti prevede preparazioni monodose. I materiali utilizzati sono metalli e leghe speciali ad alta conduzione termica: questo è fondamentale per ottenere la temperatura che trasformerà il preparato in gelato.

Infatti per ottenere un gelato davvero cremoso, è necessaria la mantecatura, ovvero il trasferimento del freddo all’interno della preparazione durante l processo di miscelazione, che viene compiuta da due bracci appositi che ruotano continuamente durante la creazione del gelato.

La tecnologia usata è quella delle celle di Peltier; il contenitore infatti è inserito in un’anima metallica altamente conduttiva, su cui sono poste quattro celle di Peltier, ovvero semiconduttori che, al passaggio della corrente elettrica, disperdono rapidamente temperatura, rendendo la superficie esterna molto calda e quella interna molto fredda.

Il risultato è un gelato molto buono sia nel gusto che nella consistenza, che è molto simile ad un vero gelato artigianale come quello che si può gustare nelle gelaterie italiane. I gusti sono tanti: nocciole, cioccolato, pistacchi, cappuccino e gianduia. Poi ci sono i classici come Fragola e Limone e le versioni per chi è affetto ad intolleranze o per chi è vegano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here