Microsoft Flight Simulator, a sorpresa, su Xbox Cloud: ora giocabile da qualsiasi piattaforma

0
355

Microsoft Flight Simulator, a sorpresa, è stato reso disponibile sul Cloud di Microsoft, di conseguenza il videogioco simulativo di volo per eccellenza è ora giocabile da qualsiasi piattaforma.

Microsoft Flight Simulatore, 2/3/2022 - Computermagazine.it
Microsoft Flight Simulatore, 2/3/2022 – Computermagazine.it

A dire il vero l’azienda di Redmond non aveva inizialmente annunciato in via ufficiale l’inserimento di MFS nel catalogo, ma il gioco era stato introdotto nello stesso ed era quindi disponibile. L’aggiunta, come specificato da Multiplayer.it, non risultava in evidenza sull’applicazione o sulla dashboard di Xbox, ma il videogame si poteva trovare nel catalogo dei titoli in cloud, attraverso una ricerca diretta del titolo.

MICROSOFT FLIGHT SIMULATOR ARRIVA A SORPRESA SUL CLOUD: I DETTAGLI

In seguito è quindi giunta la comunicazione ufficiale in concomitanza con le novità sull’Xbox Game Pass, con tanto di trailer di lancio e intervista di Jong Neumann, dirigente responsabile dello sviluppo dell’esclusiva Microsoft. Attraverso Xbox Wire Neumann ha spiegato che la novità è stata introdotta a partire da ieri, uno marzo 2022, e la versione del simulatore di volo è disponibile sulle console Xbox One ‘base’, Xbox One S e Xbox One X ad una risoluzione dinamica di 1080p con framerate di 30fps. Il gioco comprende tutte i World Update e gli aggiornamenti che sono stati lanciati fino ad oggi sul personal computer e sulle console, incluse le varie opzioni per accedere alle attività multiplayer e le funzioni legate alla sincronizzazione in diretta del traffico aereo e delle condizioni atmosferiche regionali. Microsoft Flight Simulator, inoltre, può essere giocato via Cloud con i dispositivi mobile con supporto ai controller Bluetooth, e anche in questo caso la versione streaming sarà identica a quella disponibile su Xbox e Pc.

“Con lo streaming cloud, supporta… il dual-stick – ha fatto sapere Neumann – hanno il supporto per il tocco, cosa che non abbiamo ancora fatto, ma lo faremo, e quindi stanno pianificando di fare più dispositivi, perché è solo Bluetooth; alla fine puoi collegare qualsiasi cosa”. Sul frame rate, lo sviluppatore ha confermato: “Trenta fotogrammi al secondo, Quello che mi piace è che è quasi istantaneo: ci vogliono 15 secondi per entrare nel server e poi, nel mio caso, ci vogliono circa venti [o] trenta secondi per ottenere la build e poi stai giocando”. Ovviamente per poter giocare in cloud servirà una connessione internet che sia abbastanza potente visto che il gioco spreme molte “energie”, in ogni caso, il gioco resta particolarmente godibile anche nella sua versione “online”. Qualora foste interessati ad acquistare il gioco nella versione fisica e o digitale, potrete trovarlo su Amazon cliccando qui a partire da 70 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here