Attimi di paura per Tesla con il lancio della Polestar O2: la concorrente sportiva con drone incorporato

0
357

Polestar ha lanciato la sua O2, un’auto che promette di fare concorrenza a Tesla. Si tratta di un nuovo concept di auto, basato su una visione avveniristica che unisce mobilità sportiva e tecnologia.

future
La Polestar O2 promette di essere una concorrente per le auto Tesla – ComputerMagazine.it

Grandi novità in ambito automobilistico, col lancio della O2, un concept di auto che unisce linee avveniristiche e di grande impatto con una tecnologia all’avanguardia che promette di fare concorrenza a Tesla.

Il produttore svedese di auto elettriche Polestar infatti ha annunciato un nuovo concept di auto sportiva chiamata Polestar O2. La decappottabile hardtop, che ha debuttato oggi a Los Angeles, ha lo scopo di mostrare la piattaforma in alluminio incollato prodotta internamente dalla casa automobilistica, oltre ad alcune innovazioni più fantasiose come un drone integrato per riprese aeree.auto

In apparenza, la Polestar O2 sembra molto divertente da guidare. Non abbiamo visto un’auto sportiva a due posti elettrica lanciata dai tempi della Tesla Roadster, anche la versione di nuova generazione della prima auto di produzione dell’azienda di Elon Musk è stata posticipata fino al 2023.

È il secondo concept dell’azienda, una joint venture tra Volvo e la società madre cinese della casa automobilistica Geely. È un cenno alle radici dell’azienda come sottomarchio Volvo ad alte prestazioni, prima di rinominarsi come marchio di veicoli elettrici puri.

La maggior parte dei principali produttori di auto sportive stanno ancora sviluppando i loro primi modelli elettrici, lasciando a Polestar l’opportunità di gettare le basi per il suo concept.

Un nuovo concetto di automobile

Polestar
La Polestar O2 rappresenta un nuovo approccio al mondo dell’auto – ComputerMagazine.it

Poiché questo è solo un concetto, l’azienda non ha rilasciato alcuna specifica per Polestar O2, come 0-60 cicli, capacità della batteria e autonomia. In un’intervista, il CEO Thomas Ingenlath sostiene che la modularità della sua piattaforma consente una batteria più grande.

Il primo concept di O2 con Polestar, il Polestar Precept, presenta una serie di caratteristiche di design, tra cui linee nette e un logo illuminato che riflette le origini Volvo dell’azienda. Il corpo è basso e largo, con una posizione aggressiva e un orientamento della cabina stretto. Polestar le chiama proporzioni di auto sportive classiche con una sensazione elettrica più moderna, con cui è difficile discutere.

L’O2 è anche un’opportunità per mostrare la filosofia ambientale di Polestar. L’interno è costituito da un nuovo monomateriale termoplastico, che descrive l’uso di un unico substrato per creare diversi componenti.

In questo caso, il poliestere riciclato viene utilizzato come unico materiale per tutti i componenti interni morbidi. Polestar afferma che questo semplifica il riciclo e rappresenta un passo verso una maggiore circolarità riducendo al contempo peso e sprechi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here