WhatsApp introduce nuove features per l’editor di immagini, ma soltanto su smartphone Android

0
433

Arriva una novità interessante per quanto riguarda WhatsApp. Del resto, come vi scriviamo spesso e volentieri, l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, “nella mani” di circa 2 miliardi di utenti sparsi per il globo, si aggiorna costantemente cercando di soddisfare le esigenze di (più o meno) tutti.

Whatsapp, 9/3/2022 - Computermagazine.it
Whatsapp, 9/3/2022 – Computermagazine.it

E così che nelle ultime ore sono emerse novità in tal senso, ma solamente per tutti i possessori di dispositivi mobile con Android, quindi escluso iOS. Nel dettaglio si tratta di novità riguardanti l’editor delle immagini, e precisamente la possibilità di sfocare un’immagine condivisa in chat.

Whatsapp, 9/3/2022 - Computermagazine.it
Whatsapp, 9/3/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, ECCO L’ULTIMA NOVITA’ RIGUARDANTE L’EDITOR DELLE IMMAGINI

Quale utilità potrebbe avere questa funzione? Ad esempio per nascondere un numero di telefono su una foto, oppure la targa della propria auto, oppure, cancellare il volto di una persona per la privacy, senza però rinunciare alla condivisione dell’immagine. Il codice di questa nuova feauture è stato individuato nella versione Beta 2:22.7.1 mentre le prime informazioni in merito alla riprogettazione degli strumenti di disegno su WhatsApp risalgono al mese di gennaio scorso, e precisamente alla versione 2.22.3.5, quando sono appunto comparsi i primi segnali in tal senso. Nel dettaglio erano stati introdotti nella parte bassa della schermata tre tratti di penna con cui disegnare, corrispondenti a tre diversi spessori della nostra “matita” virtuale. In seguita il tutto è stato ulteriormente aggiornato con l’introduzione dell’effetto blur, un nuovo tasto che nella versione precedente appunto mancava. La possibilità di sfocare l’immagine non è una novità in senso assoluto come ricorda Hdblog.it, in quanto era già presente su iOS, il sistema operativo di casa Apple, ma la stessa arriverà a breve anche su Android, dopo che avrà però superato il test della Beta.

Non è ben chiaro, come sempre, quando questo aggiornamento verrà rilasciato in quanto non vi sono date certe a riguardo, ma in ogni caso la funzione, essendo anche tutto sommato minimale, dovrebbe giungere a breve su tutti gli smartphone del robottino verde. In attesa di novità vanno segnalate altri aggiornamenti per quanto riguarda la questione privacy, così come suggerito nel messaggio che alcuni utenti hanno visualizzato all’apertura di WhatsApp. Aprendolo si legge: “Nella nostra informativa sulla privacy ti forniamo maggiori informazioni su come utilizziamo i tuoi dati. Scopri di più”. Cliccando poi proprio su Scopri di più, si aprirà una pagina in cui viene comunicato: “Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla privacy per gli utenti di WhatsApp, in base alle indicazioni della nostra principale autorità di controllo europea per la protezione dei dati, la Commissione Irlandese per la Protezione dei Dati”, informativa che era stata modificata l’ultima volta lo scorso 22 novembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here