iMac Pro con Chip M2, pura fantascienza? Gli ultimi rumors ci lasciano seri dubbi

0
408

Quando si cammina nel campo dei rumors, non si può mai dare nulla di certo. Anche se a dare degli spunti sono personaggi autorevoli e ben addentrati nel settore di cui fanno anticipazioni, è sempre bene tenersi sul cauto, non fosse altro per non rimanere poi delusi dopo.

iMac 20220314 cmag
iMac – Adobe Stock

Nel caso specifico stiamo parlando dei rumors riguardanti i nuovi iMac di Apple: secondo l’analista Ming-Chi Kuo, la “scomparsa” degli iMac da 27 pollici dallo store di Apple significherebbe che la casa di Cupertino sarebbe pronta a lanciare, anche se solo nel 2023, un nuovo iMac Pro da 27 pollici con chip M2.

Chiaramente, sebbene l’analista sia una delle fonti più autorevoli in questo campo, c’è anche chi è convinto che invece da Cupertino non arriverà nessun nuovo iMac in sostituzione di quello ora uscito di produzione, e che quindi rimarrà sul mercato solo quello da 24 pollici senza però il chip Apple Silicon.

Un nuovo iMac in arrivo? Forse sì, o forse ci sarà solo un update

Apple 20220314 cmag
Apple – Adobe Stock

Stando a quanto riporta 9to5Mac, che ha comunicato al mondo la seconda ipotesi, la fonte è autorevole in quanto aveva previsto l’uscita di Mac Studio e Studio Display, che si sono puntualmente verificate nella realtà.

Mac Studio è un desktop Mac completamente nuovo. Ti sorprende con le sue performance straordinarie, tante comode porte e capacità mai viste, mentre Studio Display è il monitor perfetto per il Mac dotato di videocamera e audio eccezionali.

Sempre secondo l’autorevole fonte, non è possibile che arrivi nel prossimo futuro un nuovo iMac con un display più grande di quelli attualmente in dotazione, ma non è nemmeno possibile che i vecchi modelli vengano implementati con chip più potenti di quello attualmente installato nelle macchine in commercio.

Si ritiene infatti che Apple possa più verosimilmente introdurre nel 2023 un nuovo iMac, mantenendo però invariata da diagonale da 24 pollici, con un design identico a quelli già visti ma con il tanto decantato e famoso chip M2 presente presumibilmente anche sul prossimo MacBook Air.

Ovviamente come già anticipato, si sta viaggiando interamente nel campo delle indiscrezioni, e quindi non è detto nulla fino a che non si sapranno notizie più certe. A gettare fumo negli occhi e creare maggior incertezza, anche Bloomberg, secondo cui il famoso iMac Pro da 27 pollici “s’ha da fare” entro la fine di giugno 2022, sebbene con chip M1 Pro e M1 Max.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here