Elon Musk compra Twitter e viene aggiunto il tasto modifica: è tutto vero!

0
289

Il patron di SpaceX e Tesla sembra essere intenzionato realmente ad aggiungere il tasto modifica su Twitter. Una mossa da 90, o meglio, da quasi tre miliardi di dollari, che porterà la nuova attesa funzionalità sul social network cinguettante.

Elon Musk si compra un pezzo di Twitter - 070422 www.computermagazine.it
Elon Musk si compra un pezzo di Twitter – 070422 www.computermagazine.it

Musk non scherza. Almeno, non questa volta. Il patron di Tesla e SpaceX, dopo essersi comprato una bella fetta di Twitter – pari al 9,2% delle azioni – ed essere diventato membro del Consiglio di Amministrazione del social, sembra essere intenzionato ad aggiungere una nuova interessante funzione. Stiamo parlando di qualcosa che, nel corso degli anni, è mancato al social network e che molti utenti hanno sempre richiesto a gran voce.

Così, ancora una volta, il miliardario sudafricano si prodiga per il “popolo” di internet con un’altra battaglia: inserire il tasto per modificare un tweet. Una funzione che permetterà di modificare un tweet una volta inviato e condiviso, senza la necessità di cancellarlo e rifarlo – obbligo allo stato attuale delle cose. Una mossa semplice e al contempo rivoluzionaria per il social network tra i più utilizzati al mondo.

Il tasto modifica giunge finalmente su Twitter: ecco come provarlo in anteprima

Twitter: ecco il tasto modifica - 070422 www.computermagazine.it
Twitter: ecco il tasto modifica – 070422 www.computermagazine.it

La società starebbe lavorando a questa funzione da un anno circa, ma stando alle parole di Jay Sullivan, Head of Consumer Product di Twitter, dopo il tweet di Musk sarebbe accelerato il processo di inserimento di questa specifica possibilità. Anzi, è già disponibile per gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento Twitter Blue nella sezione Labs.

La modifica di un tweet dopo il suo invio è una delle funzioni più richieste, spiega Sullivan, e finalmente verrà aggiunta: “Le persone vogliono essere in grado di correggere (a volte imbarazzanti) errori, typo, hot takes. Attualmente non hanno molte possibilità di risolvere il problema se non eliminando il post e twittarlo di nuovo. Senza pensare a limiti di tempo, controlli e trasparenza su ciò che è stato cambiato, la modifica di un tweet potrebbe essere utilizzata in modo improprio per alterare l’andamento della conversazione pubblica“.

Proteggere l’integrità di una conversazione è alla base delle volontà di Twitter, che così facendo perseguirà l’obbiettivo di aggiungere il tasto modifica ai tweet. Come per gli altri social network, è probabile che i tweet modificati verranno segnalati agli altri utenti, con la possibilità di vedere le modifiche apportate al contenuto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here