Elon Musk si compra (una parte di) Twitter e dice addio al suo social network

0
275

Elon Musk fa spese e si compra un pezzo di Twitter. Per essere precisi il 9,2% del social cinguettante è ora nelle mani del patron di Tesla e SpaceX: una mossa che decreta la fine dell’ipotesi di un social network creato ad hoc da Musk?

Elon Musk si compra Twitter? - 050422 www.computermagazine.it
Elon Musk si compra Twitter? – 050422 www.computermagazine.it

Un’idea rimbalzata nei giorni scorsi sul web ma che, già oggi, potrebbe finire nel cosiddetto cestino. Il social network di Elon Musk potrebbe presto essere solo un lontano ricordo, a favore di un investimento miliardario in quello che è il social più utilizzato in diverse parti del mondo: Twitter. Il magnate sudafricano, CEO tra gli altri di Tesla e SpaceX, avrebbe infatti acquistato il 9,2% di Twitter, stando a Bloomberg News.

Un documento presentato il 14 marzo 2022 presso il SEC, riporta che Elon Musk avrebbe acquistato una quota pari al 9,2% del social dei tweet. La diretta conseguenza di questa informazione ha fatto schizzare il prezzo dei titoli di Twitter del 25% nel pre-trading. Un effetto Musk che non passa inosservato e che ha immediatamente colpito i mercati azionari.

Quasi tre miliardi per un investimento che porterà all’acquisizione totale di Twitter?

Elon Musk si compra Twitter? - 050422 www.computermagazine.it
Elon Musk si compra Twitter? – 050422 www.computermagazine.it

La spesa di Elon Musk, secondo CNBC, sarebbe stata pari a 2,89 miliardi di dollari. Tecnicamente viene classificata come una partecipazione passiva, sebbene l’analista di Wedbush Dan Ives non escluda che tale operazione porti ad “una sorta di acquisizione”.

Era di qualche giorno fa l’interrogazione di Musk ai suoi milioni di follower circa la libertà di parola e l’importanza di una democrazia funzionante sul social network dove è più attivo. Il 70,6% dei suoi oltre milioni di follower aveva risposto in maniera negativa, indicando come su Twitter stesso non venisse rispettata tale libertà. Il 29,6% ha invece considerato risposte affermative.

Insomma, un tassello in quello che potrebbe essere l’acquisto in toto del social network cinguettante o una “mera” attività di acquisizione, con conseguente aumento del patrimonio già faraonico dell’imprenditore? Solo il tempo saprà darci una risposta, certo è che la prima pietra è stata posata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here