Mastodon arriva su Android: il social che vanta “una maggior sicurezza” di Twitter e ha una crescita esponenziale

0
150

Facebook la pietra miliare dell’esaltazione esponenziale dei social. Ora detta legge TikTok, più di Instagram. Chissà quale sarà il posto che occuperà Mastodon, pronto a sbarcare su Android, e che si bea di una sua sicurezza addirittura più performante di Twitter.

Mastodon 20220425 cmag
Mastodon – Adobe Stock

Mastodon è un software libero e una rete sociale di microblogging decentralizzata già esistente da più di un lustro, da quando a fine 2016 il tedesco Eugen Rochko, a soli 24 anni, decise di dar vita a un servizio di rete sociale in software libero, costituito in una federazione d’istanze interconnesse fra loro con il protocollo ActivityPub.

Ora Mastodon cerca gloria ponendosi come un’alternativa sicura a Twitter, che lo ricorda molto, ma invece di essere ospitato su server di proprietà dello sviluppatore, gira su altri server, unici per certi versi, anche privati.

Mastodon, prima solo iOS, adesso è anche nel Google Play Store

Google Play 20220425 cmag
Google Play – Adobe Stock

In sei anni Mastodon si sta rivelando delle migliori alternative ai social network aziendali negli ultimi anni, con il suo design decentralizzato e protocolli aperti. La piattaforma ha rilasciato la propria app per iOS l’anno scorso e ora è disponibile un’app per Android sul Google Play Store.

Un social network con una base di utenti stimata di 4,4 milioni di persone. Il back-end funziona un po’ come l’e-mail: chiunque si iscriva a una comunità (server) può seguire e parlare con chiunque su qualsiasi altra comunità, proprio come qualcuno con un account Gmail può inviare messaggi a un’e-mail di Yahoo e viceversa.

Non esiste un database centralizzato o una piattaforma di raccolta dati e nessuna sequenza temporale algoritmica. Il protocollo che alimenta tutto, ActivityPub, è open source ed è stato implementato da altri social network. Ad esempio, gli utenti di Mastodon possono seguire le persone su PixelFed, un’alternativa a Instagram che supporta ActivityPub.

La nuova app per Android rispecchia l’app ufficiale di iOS, con la possibilità di accedere a qualsiasi comunità Mastodon, inviare post, ricevere notifiche, cercare altri post e così via. Può sincronizzarsi con la modalità oscura del sistema di Android (o puoi forzarla alla modalità chiara/scura), ma non sembra esserci ancora alcun materiale che i colori dinamici supportino ancora.

Sfortunatamente non supporta la visualizzazione della timeline locale, che è un elenco di tutti i post pubblici inviati dalla community attuale. E non è possibile visualizzare la sequenza temporale: la buona notizia è che ci sono ancora diversi client Mastodon di terze parti con quelle funzionalità (e design diversi), come Tusky su Android o Toot! su iOS.

L’app è disponibile gratuitamente su Google Play Store e funziona su qualsiasi dispositivo con Android 6.0 o versioni successive. Eugen Rochko, fondatore e sviluppatore principale di Mastodon, afferma che l’app dovrebbe essere presto disponibile anche su F-Droid. Avanti così.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here