Doogee S98 Pro, il nuovo smartphone con fotocamera termica e design assurdo: in arrivo a Giugno

0
825

Doogee fa parlare di se con l’introduzione di uno smartphone molto particolare e che potrebbe interessarci per la sua soluzione “aliena”. Di che stiamo parlando?

Doogee S98 Pro, il nuovo smartphone con fotocamera termica e design assurdo: in arrivo a Maggio '22
Dobbiamo considerare l’idea di prenderlo; telefoni del genere non se ne vedono spesso – Computermagazine.it

Nel corso del 2022, Doogee ha presentato in diverse occasioni sia il V20 che il S98, cioè uno dei suoi smartphone di maggior successo commerciale. I due dispositivi sono adesso stati raggiunti da Doogee S98 Pro, ossia uno smartphone rugged che offre all’utente una fotocamera termica come aspetto caratteristico e innovativo.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate Xs 2, un nuovo pieghevole per rialzare l’azienda: il 28 aprile la presentazione online

Fra l’altro, il telefono è stato creato per quello che l’azienda definisce essere un “design ispirato agli alieni“. Non a caso il box della fotocamera posteriore utilizza linee sottili che si combinano con altre presenti nella scocca posteriore, andando a formare una sagoma che ricorda quella degli extra-terrestri, così come immaginati nella letteratura e nei film fantascientifici in sintesi.

Info dettagliate e data di uscita

Doogee S98 Pro, il nuovo smartphone con fotocamera termica e design assurdo: in arrivo a Maggio '22
Questo cellulare ha letteralmente una forma quasi aliena – Computermagazine.it

Proseguiamo parlando della parte posteriore dello smartphone, che dovrebbe contenere una fotocamera principale da 48 MP, abbinata ad un altro sensore per la visione notturna da 20 MP. Le due sono collegate ad un sistema di imaging termico, con il trittico che riesce a offrire scatti sfruttabili in qualsiasi circostanza. La visione notturna rileva, quindi, tutto ciò che riflette la luce infrarossa, mentre la visione termica individua quello che emette calore.

Il cellulare farà uso del sensore termico InfiRay con risoluzione massima di 256×192, quindi è capace di aggiornarsi 25 volte al secondo: in questo modo può rilevare con precisione correnti d’aria, umidità, perdite, cortocircuiti elettrici e surriscaldamenti di vario genere. È presente anche una Dual Spectrum Fusion Algorithm, che permette di posizionare le immagini del sensore termico l’una sull’altra.

LEGGI ANCHE: Motorola, due nuovi smarphone per fare concorrenza a Samsung: ecco i Moto G e G Stylus 5G con pennino

Concludiamo tirando un ballo la possibilità che ha l’utente di regolare il livello di trasparenza dei dettagli termici desiderati sull’immagine reale, consentendo al consumatore di individuare subito la provenienza esatta di un eventuale problema. La società ha confermato che il Doogee S98 Pro sarà disponibile per l’acquisto a inizio giugno, dunque dovremo aspettare un po’ di tempo prima di vederlo. Sicuramente ne vale la pena considerando ciò che ha da proporre, per cui pensiamo che attendere qualche mese non è un problema se il risultato è notevole dopotutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here