La Tesla delle e-bike si chiama VanMoof: ecco le sue creazioni, eccezionali nella tecnologia e sorprendenti. nel design

0
317

Il mondo delle due ruote, e per due ruote si intendono quelle appartenenti alle biciclette, si è molto evoluto negli ultimi anni, arricchendosi di quelle che chiamiamo e-bike

e-bike 20220422 cmag
e-bike – Adobe Stock

Una e-Bike è una bicicletta elettrica a pedalata assistita (definita anche Pedelec o Epac – Electric Pedal Assisted Cycle) dotata di un motore centrale integrato con le pedivelle o collocato nel mozzo anteriore o posteriore, che aiuta la pedalata riducendone lo sforzo.

Sono molte le aziende, neonate o già consolidate, che hanno scelto di concentrare i loro sforzi commerciali e tecnologici sulle biciclette elettriche, per far risalire le sorti di un mercato che per molti versi rischiava di rimanere inchiodato al palo.

VanMoof, l’olandese leader mondiale del settore e-bike

VanMoof 20220422 cmag
eBike VanMoof – Adobe Stock

VanMoof è una società olandese, che è decisamente il leader mondiale del mercato delle biciclette a pedalata assistita: è stata nel tempo la prima azienda che ha deciso di cambiare le abitudini del mondo delle biciclette, soprattutto quelle a pedalata assistita di medio alto livello.

LEGGI ANCHE >>> Anche iPhone 14 avrà l’ingresso USB type-C: la (quasi) conferma arriva dal Parlamento Europeo

L’azienda ha una politica molto particolare: ha scelto di concentrarsi solamente sulle bici urban, e di conseguenza ha un catalogo molto ridotto che consta di sole 5 biciclette, e ha anche per la prima volta in assoluto abbassato i prezzi di oltre il 50% per dare un forte segnale al mercato e dare anche la possibilità ai suoi prodotti di arrivare a un parco clientela più alto.

LEGGI ANCHE >>> La Graziella si fa spazio nel futuro e diventa elettrica! Peccato per il prezzo

Questo tipo di politica ha fruttato a VanMoof l’appellativo di “Tesla delle e-bike” dal momento che sono «nate per durare tutta la vita», così come dice lo slogan dell’azienda, offrono materiali ed equipaggiamenti di alta qualità a partire da 2.348€. Ecco quali sono i modelli migliori.

La VanMoof S5 è il modello di punta: ha un particolare sensore di coppia che gestisce la potenza del motore in funzione della forza che le gambe imprimono sui pedali. Il motore ha 250 W di potenza ed è definito “ultra silenzioso” mentre la batteria da 487 Wh ha una autonomia che raggiunge nel migliore dei casi i 150 km.

Nel catalogo c’è anche la VanMoof V, una sorta di «Super e-Bike» che conta su due motori, montati sul mozzo anteriore e su quello posteriore delle ruote. La bici si può prenotare con soli 20 euro ed è prevista per la consegna entro fine anno, anche se in Italia non è ancora disponibile. Il telaio è fatto di alluminio e la velocità può arrivare ai 50 Km/h.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here