Trucco per il Wi-Fi con smartphone e smartwatch Android

0
742

Gli smartwatch e i cellulari, se combinati, possono essere in grado di offrire una esperienza d’uso notevole in caso decidessimo di combinarli tra loro per eseguire una determinata azione scelta in maniera accurata. Tuttavia, ci sono delle situazioni che potremmo decidere di controllare sulla base del fatto che vi sia un fine preciso, e in tal caso potrebbe essere interessante da seguire; hackerare il nostro stesso Wi-Fi per attuare una azione scelta da noi, ad esempio, è una idea tanto stravagante quanto originale.

Trucco per il Wi-Fi con smartphone e smartwatch Android
Basterà poco per eseguire questi comandi – Computermagazine.it

I dispositivi attuali permettono di compiere l’impossibile, e questo, ormai, lo sappiamo fin troppo bene. Ne abbiamo avuto la prova in diverse occasioni sia dal punto di vista delle caratteristiche software che da quelle hardware, e dal momento che il mercato della tecnologia attuale sia in grado di offrire degli ottimi prodotti, non possiamo che confermare ciò che stiamo dicendo proprio adesso.

In altri casi ancora, però, il nostro stesso Wi-Fi potrebbe essere compromesso dai telefoni o smartwatch che utilizziamo per degli obiettivi voluti da noi. Sarebbero dei trucchetti attuabili con i device di cui facciamo uso giornalmente, i quali potrebbero mettere a disposizione delle eventualità uniche in generale per consentirci di eseguire delle azioni incredibili. Una tra queste potrebbe essere quella di avviare un rick roll sul computer istantaneamente; come dovremmo fare?

Gli script da seguire

Trucco per il Wi-Fi con smartphone e smartwatch Android
Ora potremo “giocherellare” con il nostro Wi-Fi – Computermagazine.it

Innanzitutto dovremmo scaricare sul cellulare l’applicazione “NetHunter Wi-Fi” e sullo smartwatch “DuckHunter“. Combinate assieme, il cui utilizzo è estremamente semplice, ci permetteranno di avviare una azione di hacking verso il nostro stesso Wi-Fi per poter avviare un comando presente nell’applicazione del nostro orologio portatile. Ribadiamo che ple opzioni funzioneranno soltanto quando lo smartwatch e lo smartphone eseguiranno le azioni insieme, e non separatamente.

Fra queste potrebbe essere quella del rickroll, il quale, dopo averlo selezionato, si avvierà in automatico sul PC come richiesto, sfruttando potenzialmente il Wi-Fi per riuscire in questo intento. Ovviamente il trucco non può essere usato per danneggiare anche altri device che non ci appartengono, infatti è un metodo che potremmo usare come passatempo in sostanza. Il che non è male dato che abbia delle ottime funzionalità da offrire; non sono tantissime, ma nemmeno poche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here