WhatsApp, davvero incredibile: ora c’è la possibilità di modificare i messaggi già inviati

0
253

WhatsApp è pronta ad un nuovo interessante aggiornamento. L’applicazione di Mark Zuckerberg, che nella sua categoria è la più utilizzata al mondo con due miliardi di utilizzatori, è solita aggiornarsi spesso e volentieri per venire incontro alle varie esigenze del suo vasto pubblico, che è solito segnalare sul web cosa si potrebbe migliorare e modificare.

WhatsApp, 2/6/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 2/6/2022 – Computermagazine.it

Ebbene l’ultima novità, come si legge su numerosi siti di settore, porterà l’utente a sperimentare qualcosa di inedito per l’app di messaggistica in questione, ovvero, la possibilità di modificare un messaggio che è già stato inviato.

WhatsApp, 2/6/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 2/6/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, L’ULTIMA NOVITA’: SI POTRANNO MODIFICARE I MESSAGGI INVIATI

Se in numerosi programmi simili questa funzione è già fattibile, in WhatsApp tale nuova non era ancora stata implementata, e rappresenta senza dubbio una svolta. La novità può essere sfruttata in più occasioni, ed in particolare quando ci si rende conto di aver scritto qualcosa di sbagliato, magari anche un errore grammaticale, oppure, un qualcosa che non si voleva dire ma che a caldo si è “sputato” dalla tastiera. Avremo quindi modo di correggere il nostro tiro, e la cosa non può che fare piacere ai vari utilizzatori di WhatsApp. A scoprire la novità, come sempre, i ragazzi di WABetaInfo, che hanno trovato l’upgrade scavando nel codice beta dello stesso software a firma Meta, in tutte le versioni, quindi Android, iOS e desktop.

Secondo quanto riportato dalla fonte, citata da Hwupgrade.it, il team di sviluppo starebbe “lavorando su una nuova opzione che consentirà di modificare i messaggi di testo” e che “probabilmente non ci sarà una cronologia delle modifiche per controllare le versioni precedenti dei messaggi modificati”. Ad oggi WhatsApp non consente ovviamente di poter modificare i propri messaggi già inviati, e l’unico modo per correggere un errore è quello di eliminare gli stessi, e riscriverli da zero, ma così facendo lasciamo una “traccia” sulla chat, e il destinatario del messaggio potrebbe insospettirsi. Con tale novità, invece, questa procedura risulta senza dubbio più semplice e lineare, allineandosi come detto sopra ad altre app della stessa categoria. Purtroppo non sappiamo quando questa novità verrà ufficialmente implementata, ma vista l’alta richiesta non è da escludere che la stessa possa vedere la luce già in tempi brevi, magari entro la fine dell’anno se non per l’inizio autunno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here