WWDC | Ecco il nuovo chip M2, potente come nessun altro è il futuro di Apple

0
138

In occasione della WWDC 2022 di ieri presso l’Apple Park di Cupertino, la multinazionale americana ha svelato il suo nuovo chip proprietario Apple M2. Così come anticipato nelle scorse settimane alla fine la Mela ha svelato il suo nuovo “mostro”, il cuore della componente hardware dell’azienda con sede in California, destinato a soppiantare il suo predecessore, l’M1.

Chip Apple M2, 7/6/2022 - Computermagazine.it
Chip Apple M2, 7/6/2022 – Computermagazine.it

Come ricorda Hdblog.it, “il SoC M2 è stato realizzato con un processo produttivo a 5nm di seconda generazione, è formato da 20 miliardi di transistor, ben il 25% in più rispetto ad Apple M1, con l’aggiunta di 100Gbps di banda di memoria (50% in più di M1), fino a 24GB di memoria unificata e nuovi core dedicati ad efficienza e performance garantisce prestazioni il 18% superiori di M1. É anche 1,9 volte più veloce dell’ultimo chip 10-core per PC laptop”. L’M2 risulta essere il 18 per cento superiore in quanto a prestazioni dell’M1, che aumentano al 25 per cento in quanto a GPU (35 per cento alla massima potenza), e al 40% in più per quanto riguarda le prestazioni NPU. Si tratta di un chip di qualità elevatissima che permette di migliorare le prestazioni sotto ogni punto di vista, a cominciare dal supporto ai video in risoluzione 8k, raddoppiando quindi le precedente prestazioni.

Chip Apple M2, 7/6/2022 - Computermagazine.it
Chip Apple M2, 7/6/2022 – Computermagazine.it

WWDC 2022, ECCO IL NUOVO CHIP M2 DI APPLE: TUTTE LE SUE CARATTERISTICHE

C’è poi il nuovo neural engine a 16 core che ha una velocità superiore addirittura del 40% rispetto ad M1, e capace di svolgere ben 15.8 mila miliardi di operazione in un secondo, roba difficile da immagine per un comune mortale. Secondo quanto fatto sapere da Apple, inoltre, si sistemi con il nuovo chip M2 saranno in grado di riprodurre anche streaming multipli di video 8K e 4K, per una fruizione multimediale davvero top di gamma.

Ma rivediamo nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo potentissimo nuovo cuore pulsante dei computer di casa Apple:
-24GB di memoria unificata
-interfaccia LPDDR5 128-bit
-elevata larghezza di banda
-bassa latenza
-supporto a display esterno 6Kù
-GPU 10-core (2 in più di M1)
-4 core ad alte prestazioni:
-microarchitettura ultrawide
-instruction cache 192KB
-data cache 128KB
-cache condivisa 16MB
-4 core ad alta efficienza:
-microarchitettura wide
-instruction cache 128KB
-data cache 64KB
-cache condivisa 4MB
-Media: 8K H.264, HEVC, ProRes
-Video decode
-Video encode
-ProRes encode/decode

Ricordiamo che il chip di Apple M2 sarà montato sui nuovissimi MacBook Air M2 e MacBook Pro 13 che sono stati presentati sempre ieri in occasione della WWDC: i Pro saranno disponibili sul mercato dal mese prossimo mentre per gli Air non vi è ancora una data certa di commercializzazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here